Volley Club B1 femminile, una super Elettromeccanica Angelini fa lo sgambetto alla capolista Terza vittoria consecutiva, Cesena ora è a -2 dalla vetta

11 novembre 2019

Il big match che Cesena cercava: vincente. Nella quarta giornata del campionato di serie B1 femminile, una super Elettromeccanica Angelini Cesena ha centrato il successo, il terzo consecutivo, contro la formazione Volleyrò Casal de’ Pazzi per 3-1 (23-25, 25-11, 25-17, 25-19) che perde così la propria imbattibilità, la prima posizione in classifica e viene raggiunta proprio dalle cesenati.

Una vittoria di carattere conquistata grazie anche a considerevoli percentuali in ricezione e ad un ottimo lavoro a muro del sestetto di coach Simoncelli: 50% di ricezioni perfette globali e 18 muri vincenti sono i dati superlativi e più significativi del match.

Parte bene l’Elettromeccanica Angelini Cesena che nel primo set prende subito le distanze (8-6, 16-12). Qualche sbavatura nel finale permette alle romane di agguantare il pareggio sul 21-21 e poi chiudere al fotofinish 23-25. Nel secondo set il dominio bianconero si manifesta già sull’8-2, poi 16-3 e 21-7: facile, dunque, la chiusura 25-11. Pochi problemi anche nel terzo set, in cui Cesena è sempre avanti (8-6, 16-12), chiuso da un potente attacco in parallela di Frangipane. Molto simile l’andamento del quarto set (8-5, 16-9) fino al match point concretizzato da un muro di Casprini.

Proprio l’opposta Casprini è risultata la top scorer del match con 20 punti a referto, 7 dei quali a muro. A dir poco notevole l’82% in attacco del centrale Gardini (9 punti su 11 palloni attaccati), bottino arricchito da ben 5 muri punto. Molto bene anche il libero Fabbri con il suo 59% di ricezioni perfette.

Con questa vittoria Cesena si posiziona con 9 punti in classifica in zona play off a -2 dalla nuova capolista Empoli. Sabato prossimo le bianconere saranno di scena a Perugia, quartultima della classe; inizio gara alle ore 17.

La classifica dopo il quarto turno (la 1a è promossa in A2; 2a e 3a accedono ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Empoli 11; Volleyrò Casal de’ Pazzi, Elettromeccanica Angelini Cesena, Castelfranco di Sotto, Castelbellino 9; Capannori, Bluvolley Pesaro, Trevi 5; Perugia, Città di Castello 3; Moie di Maiolati 2; Clai Imola, Quarrata 1.

Il tabellino
Elettromeccanica Angelini Cesena – Volleyrò Casal de’ Pazzi 3-1
(23-25, 25-11, 25-17, 25-19)

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Fabbri (L1), Roani 6, Gardini 14, Furi 7, Mazzotti 4, Giulianelli, Frangipane 13, Casprini 20, Gugnali; ne: Colombo, Vujevic, Marchi (L2). All. Simoncelli.
VOLLEYRÒ: Ribechi, Guiducci 3, Valoppi (L2), Mistretta (L1), Adelusi 4, Armini 15, Nervini 14, Consoli 9, Grkovic 3, Diop 6; ne: Catania, Purashaj, Salvatori. All. Cristofani.

Note
Durata set: 28’, 21’, 25’, 28’
Battute vincenti: Cesena 0, Volleyrò 0. Battute sbagliate: Cesena 7, Volleyrò 12
Muri: Cesena 18, Volleyrò 11. Errori: Cesena 18, Volleyrò 34

BANNER SITO VCC

BANNER BROCHURE VCC SITO
BANNER STAFF VCC SITO
Copia di Copia di Copia di Copia di Testo segnaposto
1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.