Volley Club B1 femminile, l’Elettromeccanica Angelini Cesena trionfa 3-0 Il girone d’andata si chiude con una netta vittoria

27 gennaio 2020

Prova di carattere per l’Elettromeccanica Angelini Cesena che chiude il girone d’andata del campionato di serie B1 con la vittoria 3-0 ai danni di Città di Castello (28-26, 25-18, 28-26).
Era una gara senza possibilità di appello: serviva un successo e Roani e compagne hanno dimostrato di saper giocare compatte senza sgretolarsi nei momenti più delicati giocando una partita superiore nella fase break: 17 muri e il 32% in contrattacco sono le firme del successo.

Nel primo set partono leggermente contratte le cesenati (5-8, 12-16), con Furi nuovamente inserita nello starting six; è a metà parziale che si comincia a giocare punto a punto, con cambiopalla sistematico da una parte e dall’altra della rete. Il primo set point è di Città di Castello ma viene sprecato con un attacco in rete; si va ai vantaggi, è Casprini con un attacco in diagonale a chiudere il set 28-26. L’avvio del secondo parziale è simile a quello del precedente con Cesena inizialmente sotto (5-8); arriva la reazione delle bianconere (16-11, 21-17). È un time out chiamato da coach Simoncelli a bloccare ogni tentativo di rimonta da parte delle ospiti: Giulianelli spinge in contrattacco e un attacco out delle umbre regala il 25-18 finale.
Nella terza frazione l’Elettromeccanica Angelini parte forte (8-5, 16-13, 21-16); accorciano le umbre, si torna nuovamente ai vantaggi finché sono le bianconere a chiudere il match 28-26.

Fra le padrone di casa, top scorer della gara è Camilla Gardini, autrice di 13 punti (5 muri) con un sontuoso 67% in attacco.

Dopo la sosta, l’Elettromeccanica Angelini Cesena tornerà in campo domenica 9 febbraio al Carisport (ore 17.30) per la prima giornata di ritorno contro Capannori, a -1 in classifica dalle cesenati. All’andata fu un netto ko: Roani e compagne sono chiamate al riscatto.La classifica dopo il tredicesimo turno (la 1a è promossa in A2; 2a e 3a accedono ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Volleyrò Casal de’ Pazzi 25; Castelbellino, Trevi 24; Bluvolley Pesaro 21; Empoli, Castelfranco di Sotto 19; Clai Imola, Elettromeccanica Angelini Cesena 17; Capannori, Perugia 16; Moie di Maiolati 14; Quarrata 12; Città di Castello 10.

Il tabellino
Elettromeccanica Angelini Cesena – Città di Castello 3-0
(28-26, 25-18, 28-26)

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Colombo 1, Marchi (L2), Fabbri (L1), Roani 8, Gardini 13, Furi 5, Mazzotti 4, Giulianelli 6, Frangipane 11, Casprini 11. Ne: Vujevic, Gugnali. All. Simoncelli.
CITTÀ DI CASTELLO: Lachi 9, Borrelli 5, Gobbi, Sergiampietri 13, Cesari, Ferrantello (L1), Liguori 14, Nardi 1. Mancini 6, Vingaretti 1. Ne: Leonardi, Belotti. All: Brighigna.

Note
Durata set: 35’, 26’, 36’
Battute vincenti: Cesena 5, Città di Castello 7. Battute sbagliate: Cesena 11, Città di Castello 7
Muri: Cesena 17, Città di Castello 4. Errori: Cesena 21, Città di Castello 2

CORSI 2QUOTA
BANNER BROCHURE VCC SITO
BANNER STAFF VCC SITO
Copia di Copia di Copia di Copia di Testo segnaposto
1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.