Volley Club B maschile, Energia Fluida Cesena sconfitta a testa alta Due ore di spettacolo ma la posta in palio è della capolista

25 novembre 2019

Sconfitta a testa alta per Energia Fluida Cesena al cospetto di Arno Volley: i bianconeri non conquistano punti ma costringono la capolista del girone D del campionato di serie B a lottare per ben due ore di gioco, cedendo dopo quattro set 1-3 (23-25, 25-21, 18-25, 21-25). Rimane un po’ di rammarico per non essere riusciti ad allungare il match fino al quinto parziale, che avrebbe voluto dire portare a casa almeno un punto.

Al Carisport è andata in scena una partita emozionante, equilibrata, giocata in modo esaltante da Venturini e compagni. Cesena ha tenuto testa ad una squadra fortissima, molto esperta con alcuni giocatori che vantano nel curriculum diverse stagioni in serie A. Una prestazione incredibile a muro e in difesa, tanto che a fine partita gli avversari si sono sinceramente complimentati con i coach Forte e Piraccini. Primo set molto combattuto, con i padroni di casa che hanno anche tentato la fuga sul 16-13, prontamente raggiunti e superati dai toscani che hanno mantenuto il vantaggio fino al 23-25. Più fredda Cesena nel secondo set che si è mantenuta sempre davanti (8-5, 16-12) fino al 25-21. Nuova battaglia nel terzo parziale (7-8, 14-16): solo sul finale i toscani hanno spinto sull’acceleratore senza concedere più cambipalla dal 18-21 al 18-25 finale. Nel quarto set, inizialmente giocato sulla falsariga dei precedenti, determinante è stato l’impatto dello schiacciatore avversario Aliberti che con la sua battuta in salto ha fatto vacillare il gioco bianconero (14-16, 14-21), arresi 21-25.

A livello individuale spiccano i 7 muri del centrale Alessandro Nori, con altrettanti coperti in modo prodigioso dai toscani. Quattro i giocatori finiti in doppia cifra: capitan Venturini, Nori e Sirri con 14 punti ciascuno, seguiti da Maretti che ha totalizzato 10 punti in soli due set giocati (con un notevole 50% in attacco).

I bianconeri lunedì torneranno in palestra in vista della trasferta di domenica prossima (1 dicembre) a San Giustino, terzi in classifica: inizio gara ore 18.

La classifica dopo il sesto turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Arno Volley, Portomaggiore 17; San Giustino, Pallavolo Bologna 14; Volley Forlì, La Spezia 12; Perugia, Pontedera 9; 4 Torri Ferrara 7; Volley Laghezza 6; Energia Fluida Cesena, San Marino 3; Città di Castello 2; Monteluce Perugia 1.

Il tabellino
Energia Fluida Cesena – Arno Volley 1-3
(23-25, 25-21, 18-25, 21-25)

ENERGIA FLUIDA CESENA: Gherardi, Venturini 14, Grottoli 2, Barone (L2), Nori 14, Aldini 3, Bellomo 1, Sirri 14, Mazzotti 2, Pieri (L1), Maretti 10, Muccioli; ne: Perini. All. Forte.
ARNO VOLLEY PI: Testagrossa 3, Pinzani (L1), Andreatta 8, Consani 1, Pitto 4, Aliberti 2, Stagnari (L2), Da Prato 16, Benaglia 12, Guemart 4, Falaschi 4; ne: Verdecchia, Riposati. All. Nuti.

Note
Durata set: 22’, 26’, 25’, 26’
Battute vincenti: Cesena 7, Arno Volley 4. Battute sbagliate: Cesena 11, Arno Volley 11
Muri: Cesena 12, Arno Volley 7. Errori: Cesena 42, Arno Volley 27

BANNER SITO VCC

BANNER BROCHURE VCC SITO
BANNER STAFF VCC SITO
Copia di Copia di Copia di Copia di Testo segnaposto
1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.