B2F – Volley Club Cesena – Scozzoli Cervia 3-0

17 febbraio 2013

Il Volley Club Cesena travolge la Scozzoli Cervia in un derby di Romagna senza storia che si conclude in appena un’ora e un quarto di gioco. Coach Bazzocchi conferma Poggiali in regia in diagonale con Parenti opposto, Di Fazio e Zebi in banda, capitan Cancellieri e Gardini Camilla al centro e la ex cervese Fabbri libero. Nella squadra di Briganti le giocatrici con un passato in maglia cesenate sono tante; la formazione titolare è composta dalla palleggiatrice Baravelli, dall’opposto Babbi, dalle schiacciatrici Romani e Leonardi, dalle centrali Socci e Parenti e dal libero Delgado. Dirige l’incontro la coppia marchigiana formata da Christian Olmeda e Fabio Fattori della sezione arbitrale di Ancona.

PRIMO SET. Partenza equilibrata del match con Zebi e compagne che sembrano però avere qualcosa in più rispetto alle cugine che però non demordono (8-6). Al secondo time-out tecnico il divario lievita fino alle cinque lunghezze nonostante coach Briganti cerchi il tutto per tutto gettando nella mischia anche Alessandra Agostini (16-11). Il finale è solo di marca cesenate e per le padrone di casa è un gioco da ragazzi chiudere il parziale in proprio favore. 25-16

SECONDO SET. Più equilibrato il secondo parziale con Cervia che riesce a rimanere a contatto con le locali (8-6) e poi addirittura a mettere la freccia e realizzare il primo sorpasso della partita. Le cesenati sono leggermente in difficoltà e Bazzocchi per evitare di dare ancor più coraggio alle avversarie non può far altro che chiamare time-out e a tentare la carta Serena Gardini al posto della omonima Camilla e Sofia Devetag che sostituisce nel ruolo di opposto Parenti. Nella fase decisiva del set è ancora Cesena a confermare l’ampio divario dimostrato dalla classifica e a chiudere senza troppi patemi il parziale. 25-19

TERZO SET. Perso in volata il secondo set, la squadra di Briganti entra in crisi e lascia strada alle avversarie che trascinate da una Zebi finalmente al 100% ne approfittano per portarsi avanti 8-2. Il punteggio è ormai compromesso a nulla serve la girandola di cambi in entrambi i sestetti. Cesena allunga fino al 21-12 prima di sbagliare un paio di attacchi di fila che permettono alle cervesi soltanto di rendere meno pesante il passivo. Il folto pubblico del Minipalazzetto può esplodere dopo l’errore in attacco del Cervia che manda in archivio l’incontro. 25-16

Prova convincente del Volley Club Cesena che conquista tre punti fondamentali che le permettono di rientrare prepotentemente in corsa per i play-off anche considerando la contemporanea sconfitta del Montesport in casa contro il Castelfranco Pisano. Ora il terzo posto è appena ad una lunghezza e se coach Bazzocchi riuscirà a recuperare parte delle proprie infortunate per Cancellieri e compagne nulla è precluso. Sabato prossimo appuntamento bolognese per le cesenati che faranno visita all’Atletico Bologna (fischio d’inizio ore 21.00).

CESENA: Cancellieri 6, Marchi ne, Devetag 3, Gardini Camilla 4, Balzoni ne, Giovanardi ne, Di Fazio 9, Zebi 16, Gardini Serena 4, Parenti 8, Fabbri (libero), Poggiali 6. All. Bazzocchi

CERVIA: Agostini, Socci 4, Paolini ne, Babbi 5, Romani 11, Leonardi 5, Pittavini, L’Vova 1, Baravelli 1, Parenti 6, Villa ne, Delgado (libero). All. Briganti.

ARBITRI: Christian Olmeda (Ancona) e Fabio Fattori (Ancona).

ALTRI RISULTATI: Montesport – Castelfranco 1-3; Calenzano – Montelupo 2-3; Quarrata – Imola 1-3; Castelfiorentino – Delta Lucca 1-3; Ozzano – Atletico Bologna 3-0; Capannori – Cecina 3-1.

CLASSIFICA: Montelupo 43; Delta Lucca 35; Montesport 31; Volley Club 30; Castelfranco 29; Imola 26; Cecina e Capannori 22; Calenzano e Atletico Bologna 19; Ozzano 18; Quarrata 16; Castelfiorentino 14; Cervia 12.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)