B2F – Volley Club Cesena – Friultex Chions 2-3

25 maggio 2013

Svanisce al tie-break il sogno promozione del Volley Club Cesena che perde ancora al quinto set e deve dire addio alle proprie ambizioni di salire di categoria. Coach Bazzocchi può disporre di quasi tutte le giocatrici (fuori solo Serena Gardini) e conferma quello che ormai è il sestetto consolidato formato dalle titolari Poggiali in regia e in diagonale con Parenti opposto, Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Gardini Camilla al centro e Fabbri libero. L’allenatore ospite Sellan si affida invece alla palleggiatrice Caruzzi, all’opposto Lorenzon, alle schiacciattrici Di Marco e Frangipane, alle centrali Moretto e Giulia Mio Bertolo e al libero Santin. La coppia arbitrale è infine formata dal primo arbitro Manuel Gallegra e dal secondo Alessandro Peluso, entrambi provenienti dal distretto arbitrale di Roma.

PRIMO SET. Partenza di match ancora di marca friulana come in gara 1, ma questa volta i punti consecutivi sono “soltanto” tre. Cesena si scuote in tempo e si mantiene attaccata alle avversarie che arrivano al primo time-out tecnico avanti di due (6-8). Le ospiti sembrano poter gestire il vantaggio con relativa tranquillità e infatti nonostante qualche errore in battuta di troppo aumentano il margine in proprio favore (12-16). Al rientro in campo coach Bazzocchi getta nella mischia Devetag nel ruolo di opposto per Parenti e Balzoni per la difesa e le romagnole riescono nella rimonta che si concretizza con il pari a quota 21. Nel finale punto a punto è Chions ad avere la meglio chiudendo i conti al secondo tentativo grazie ad un attacco vincente di Di Marco. 24-26.

SECONDO SET. Anche nel secondo parziale partono meglio le pordenonesi che arrivano alla prima sosta obbligatoria con un vantaggio di tre lunghezze (5-8). Il monologo della squadra di Sellan prosegue, mentre quella di Bazzocchi sembra accusare il colpo dopo il set precedente perso in volata (9-16). L’allenatore cesenate decide quindi di far rientrare Parenti al posto di Devetag. È proprio con la battuta della giocatrice sammarinese che parte la rimonta locale (da 12-17 a 18-17). Il finale è tutto di marca cesenate e con l’attacco al centro di Camilla Gardini, il pareggio è cosa fatta. 25-21

TERZO SET. Riequilibrato il match, il terzo set diventa pressochè decisivo e la partenza del parziale ne è la dimostrazione. Le due squadre proseguono punto a punto fino al primo tempo tecnico (8-7). La prima ad allungare è proprio la padrona di casa di Bazzocchi che riesce a distanziare l’avversaria di quattro lunghezze costringnedo Sellan a fermare il gioco (18-14). Trovato il pallino del gioco, Cesena non lo perde più e con l’ace di Poggiali il sorpasso è timbrato. 25-20

QUARTO SET. Partenza equilibrata di quarto parziale, ma al contrario del set precedente, il primo allungo è firmato Chions costringendo Bazzocchi a chiamare time-out (7-12). La scossa non arriva ed è la squadra di Sellan che tenta il tutto per tutto per portare l’incontro al tie-break (10-16). Cesena si scuote solo nel finale, ma ormai il verdetto del set è compromesso. L’attacco di Lorenzon mette la firma definitiva sul parziale e rimanda tutto al quinto set. 17-25

QUINTO SET. Partono meglio Cancellieri e compagne che volano avanti 3-1, ma poi subiscono la rimonta e il sorpasso delle ospiti realizzato anche grazie a tre falli di doppio tocco consecutivi delle romagnole (5-8). Dopo il cambio di campo, la squadra di Bazzocchi riesce però a rientrare in partita (9-9). Nel finale però la festa è tutta friulana con Chions che prosegue il proprio viaggio nei play-off chiudendo il match con l’ennesimo attacco vincente di Lorenzon. 12-15

Sfuma il sogno promozione del Volley Club che però chiude a testa altissima una stagione che le ha viste stringere i denti stoicamente durante tutta la stagione costellata da infortuni e sfortune varie che non hanno comunque impedito alla squadra di Bazzocchi di raggiungere il terzo posto, superare nettamente Rieti nel primo turno dei play-off e giocarsela alla pari con Chions che partiva come favorita per la promozione in B1 già ad inizio stagione. Nonostante tutto quindi un grande applauso alle ragazze e allo staff tecnico che ha portato a termine questa lunghissima stagione.

CESENA: Cancellieri 11, Furi ne, Marchi ne, Devetag 1, Gardini Camilla 9, Balzoni 1, Giovanardi, Di Fazio 10, Di Tullio ne, Zebi 19, Parenti 10, Poggiali 4, Fabbri (libero). All. Bazzocchi

CHIONS: Ceruzzi 1, Lorenzon 14, Mio Bertolo Elisabetta ne, Mio Bertolo Giulia 13, Cecchetto 1, Mazzon, Moretto 16, Di Marco 8, Tesolin ne, Frangipane 14, Santin (libero). All. Sellan

ARBITRI: Gallegra Manuel (Roma) e Peluso Alessandro (Roma).

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)