B2F – Volley Club Cesena – Fatro Ozzano Vip 1-3

2 dicembre 2012

Terza sconfitta casalinga consecutiva per il Volley Club Cesena che è costretto ad arrendersi davanti ad un Ozzano preciso e bravo a sfruttare la giornata storta delle cesenati. Scelte obbligate per coach Bazzocchi che sarà costretto a rinunciare alla propria palleggiatrice titolare Doria Carnesecchi per almeno tre mesi (lesione al tendine della spalla) e quindi spazio alla giovanissima Giovanardi (classe ’96) in regia, in diagonale con l’opposto Parenti, Zebi e Di Fazio in banda, Cancellieri e Camilla Gardini al centro e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Benedetti rispondono invece con la palleggiatrice Piolanti, l’opposto Galletti, le schiacciatrici Cardinali e Grasso Michela, le centrali Zoni e Grasso Giulia e il libero Sangiorgi. Dirigono l’incontro Mirko Girolametti e Marco Perotti di Ascoli Piceno.

PRIMO SET. L’incontro parte in equilibrio con le bolognesi sempre avanti, ma con le due squadre che sembrano poter giocare un match alla pari. Al primo time-out tecnico il divario è di una sola lunghezza (7-8) che diventano tre alla seconda sosta obbligatoria (13-16). Al ritorno in campo però il Volley Club non c’è più e Piolanti e compagne ne possono approfittare per chiudere in scioltezza il primo parziale in proprio favore. 17-25

SECONDO SET. La reazione delle cesenati arriva subito in avvio di secondo parziale (8-5), ma Ozzano non demorda e rimane attaccato al parziale fino al 18-17. Nonostante qualche errore di troppo anche in questo parziale, la squadra di Bazzocchi riesce con un colpo di reni a portarsi avanti 24-17 e a chiudere con un attacco di Zebi alla quarta occasione. 25-20

TERZO SET. Nel terzo parziale però la luce delle padrone di casa si spegne nuovamente e definitivamente e per la squadra di Benedetti è vita facile. Le bolognesi riescono a ricevere bene, complice una battuta cesenate non proprio irresistibile e la palleggiatrice Piolanti riesce a giostrare al meglio il gioco delle sue, sfruttando tutte le zone d’attacco. Al secondo time-out tecnico il divario è di sei lunghezze che aumentano ancora nella seconda metà di set, vanificando gli ingressi di Marchi e di Gardini Serena. 15-25

QUARTO SET. Il copione del terzo set si ripropone anche nel quarto con Ozzano sempre avanti e padrone del campo e Cesena è incredibilmente incapace di reagire. La squadra di Bazzocchi è costretta così ad arrendersi sotto i colpi di Galletti e Zoni e all’attacco di Cardinali che chiude il match. 17-25

Partita da archiviare in fretta per Zebi e compagne che ora dovranno sfruttare al meglio la sosta che il campionato affronterà domenica prossima, a causa delle elezioni nazionali Fipav, per ricaricare le pile in vista delle due trasferte insidiose di Capannori e Castelfiorentino che chiuderanno il 2012 agonistico della squadra di Bazzocchi.

CESENA: Cancellieri 7, Marchi 1, Altini ne, Di Tullio 1, Gardini Camilla 3, Balzoni ne, Giovanardi, Di Fazio 11, Zebi 14, Gardini Serena 2, Parenti 9, Fabbri (libero). All. Bazzocchi

OZZANO: Checcoli 2, Capello, Brazzi 3, Piolanti 1, Cesari ne, Galletti 16, Alessandrini ne, Grasso Giulia 13, Sangiorgi (libero), Grasso Michela 13, Cardinali 11, Mezzolaro ne, Zoni 12. All. Benedetti

ARBITRI: 1^ Mirko Girolametti (Ascoli Piceno); 2^ Marco Perotti (Ascoli Piceno).

NOTE: Durata 1h e 45min. Punti totali 74-95. Muri 3-14. Errori 24-28. Battute vincenti 2-7.

ALTRI RISULTATI: Delta Lucca – Cervia 3-0; Imola – Cecina 0-3; Montesport – Atletico Bologna 3-1; Castelfranco – Calenzano 2-3; Castelfiorentino – Capannori 3-2; Quarrata – Montelupo 0-3.

CLASSIFICA: Montelupo 23; Delta Lucca 17; Volley Club 16; Montesport e Castelfranco 14; Calenzano, Imola e Cecina 13; Capannori 11; Atletico Bologna e Ozzano 10; Quarrata 8; Castelfiorentino 6; Cervia 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)