B2F – Volley Club Cesena – Clai Imola 3-1

20 gennaio 2013

Chiude l’andata con una vittoria il Volley Club Cesena che rimane così saldamente agganciato alla zona play-off superando in quattro set la Clai Imola. Ancora fuori Zebi, coach Bazzocchi decide di dare spazio a Balzoni in banda insieme a Di Fazio, confermate quindi la regista Poggiali in diagonale con Parenti opposto, Cancellieri e Gardini Camilla al centro e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Turrini rispondono invece con la palleggiatrice Linari, l’opposto Iezzi, le schiacciatrici Palladino Giorgia e Zanotti, le centrali Scarselli e l’ex di turno Raggi e il libero Balzani. Chiamati alla direzione dell’incontro i signori Monini Luca e Schinchirimini Lorenzo di Ascoli Piceno.

PRIMO SET. Partenza di match equilibrata del match come da pronostico visto che le due squadre erano alla vigilia divise da sole tre lunghezze con le padrone di casa che riescono però ad andare al primo time-out tecnico avanti (8-7). La partita sale di ritmo favorendo la squadra di Bazzocchi che ne approfitta per allungare contro una Clai troppo fallosa sia in battuta che in attacco. La battuta di Poggiali mette in grave difficoltà la difesa bolognese dal 20-16 fino alla fine di un set che si chiude con un errore di Scarselli in fast. 25-16

SECONDO SET. Rotto il ghiaccio, Cesena mette la freccia anche nel secondo set dimostrando di migliorare il proprio gioco momento dopo momento aggiustando anche i meccanismi di gioco giostrati da Poggiali, ancora da poco in squadra. Alla seconda sosta obbligatoria il divario è di quattro lunghezze (16-12) che rimarranno tali fino alla fine del set nonostante i numerosi cambi realizzati da entrambi gli allenatori con Turrini che tenta il tutto per tutto e con Bazzocchi che invece cerca di dare spazio a tutta la propria rosa. 25-21

TERZO SET. Parte forte anche nel terzo parziale il Volley Club che approfitta della giornata storta delle proprie avversarie per allungare: 8-3 e 16-12 i punteggi alle due soste tecniche. Quando tutto sembra per finire si spengono le cesenati dando coraggio viceversa alle imolesi che iniziano a crederci. Impattato il punteggio a quota 18 si prosegue punto a punto fino alla fine del set con le romagnole che si vedono annullare due match-point prima di essere costretti a capitolare alla seconda palla-set in favore delle emiliane che riaprono la gara rimandando il verdetto definitivo. 26-28

QUARTO SET. Il black-out di Cancellieri e compagne prosegue anche in avvio di quarto parziale con Imola che arriva per la prima volta in vantaggio ad una sosta obbligatoria (7-8). Confermando il copione di tutti i precedenti set, Cesena si scuote e si arriva nuovamente sul 16-12 alla seconda pausa tecnica. Imola però non ci sta e si riporta in corsa raggiungendo prima la parità e poi passando addirittura in vantaggio sul 18-19. Si prosegue quindi punto a punto con le cesenati che riescono però a spuntarla alla fine grazie ad un attacco di Parenti e ad un ace di Di Fazio che regala i tre punti alle sue. 25-23

Punti in cascina dunque per il Volley Club Cesena che nonostante la pesantissima assenza di Zebi riescono a conquistare una vittoria che dà ossigeno vitale alle ambizioni play-off della squadra di Bazzocchi. Il girone di ritorno ripartirà tra due settimane, quando al Minipalazzetto giungerà il Castelfranco di Sotto (Pisa) in un’altra sfida decisiva per la lotta per le prime posizioni. L’allenatore romagnolo cercherà per quella gara di recuperare Zebi e magari di poter contare su qualche nuovo innesto dal mercato per compensare infortuni e assenze che hanno caratterizzato questa prima parte di stagione.

CESENA: Cancellieri 16, Di Tullio 1, Gardini Camilla 10, Balzoni 10, Di Fazio 22, Giovanardi ne, Marchi (libero 2), Gardini Serena 4, Parenti 16, Fabbri (libero 1), Poggiali 10. All. Bazzocchi

IMOLA: Palladino Agnese, Scarselli 2, Palladino Giorgia 2, Raggi 14, Linari 3, Sabbioni 4, Zanotti 17, Iezzi 16, Balzani (libero), Caldarelli 2, Cipolloni. All. Turrini.

ARBITRI: Luca Monini (Ascoli Piceno) e Lorenzo Schinchirimini (Ascoli Piceno).

ALTRI RISULTATI: Atletico Bologna – Cecina 3-2; Calenzano – Montesport 1-3; Castelfiorentino – Quarrata 0-3; Montelupo – Delta Lucca 3-0; Capannori – Castelfranco 2-3; Ozzano – Cervia 0-3.

CLASSIFICA: Montelupo 38; Delta Lucca 26; Montesport e Volley Club 25; Castelfranco 22; Cecina e Imola 19; Calenzano, Quarrata e Capannori 16; Atletico Bologna e Ozzano 15; Castelfiorentino 12; Cervia 9.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)