B2F – Volley Club Cesena – Blu Volley Quarrata 3-0

6 gennaio 2013

Vittoria convincente per il Volley Club Cesena che supera nettamente in tre set le pistoiesi del Quarrata che restano così bloccate nelle sabbie mobili della zona retrocessione. Coach Bazzocchi conferma Poggiali in regia e in diagonale con l’opposto Parenti, in posto 4 spazio a Zebi e Di Fazio, al centro Cancellieri e Gardini Camilla e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Torracchi rispondono invece con la palleggiatrice Balducci, l’opposto Gassani, le schiacciatrici Novi e Bevilacqua, le centrali Iengo e Di Gregorio e il libero Tomasino. Dirigono l’incontro i marchigiani Andrea Baiocco di Macerata e Daniele Stazio di Ancona.

PRIMO SET. La partita prosegue liscia per le padrone di casa sin dai primi scambi dell’incontro con Poggiali che gestisce oculatamente tutti i propri attaccanti con Zebi e Gardini Camilla sugli scudi. Al primo time-out tecnico il divario è di tre lunghezze (8-5), raddoppiando in corrispondenza della seconda sosta obbligatoria del parziale (16-9). Nel finale, l’allenatore toscano getta nella mischia Bartolini che non sfigura, con le sue che chiudono a testa alta il set. 25-20

SECONDO SET. Avvio shock per il Quarrata che sembrava poter continuare a mostrare ciò che di buono aveva evidenziato nella parte finale del primo set e invece un grande Volley Club gioca alla grande e arriva alla prima sosta tecnica sul 8-1. Torracchi cambia regia con Ulivi al posto di Balducci, ma per rientrare in corsa e non lasciare scappare il match occorre rischiare qualcosa in più. Il numero degli errori lievita e per Zebi e compagne è vita facile mantenere il distacco e condurre in porto il risultato. Dopo 45 minuti di partita, Cesena è già avanti di due set. 25-18

TERZO SET. Il copione della partita viene confermato anche nella terza partita con la squadra di Bazzocchi che gioca meglio e conquista il vantaggio già in avvio (8-5). Le tre lunghezze di distacco vengono confermate anche alla seconda sosta tecnica (16-13), ma sul più bello Cesena si deconcentra, sbaglia tre attacchi di fila e si vede superare da Di Gregorio e compagne (19-21). Le romagnole ritornano però immediatamente sui livelli dei primi due set e riescono a chiudere la pratica. 25-23

Dopo tre sconfitte consecutive, il Volley Club torna al successo tra le mura amiche approfittando anche della giornata storta delle ospiti, mai realmente in partita e in grado di metterlo in difficoltà.

CESENA: Cancellieri 8, Marchi ne, Di Tullio ne, Gardini Camilla 14, Balzoni, Giovanardi, Di Fazio 8, Zebi 16, Gardini Serena ne, Parenti 10, Fabbri (libero), Poggiali 4. All. Bazzocchi

QUARRATA: Gassani 12, Ulivi, Novi 6, Balducci 2, Lombardi ne, Di Gregorio 7, Bruni 1, Bartolini 3, Tomasino (libero), Iengo 3, Taccetti ne, Bevilacqua 9. All. Torracchi

ARBITRI: Baiocco Andrea di Macerata e Stazio Daniele di Ancona.

ALTRI RISULTATI: Atletico Bologna – Cervia 1-3; Calenzano – Delta Lucca 3-2; Montelupo – Imola 3-0; Cecina – Castelfranco 3-0; Capannori – Montesport 2-3; Ozzano – Castelfiorentino 3-2.

CLASSIFICA: Montelupo 32; Delta Lucca 23; Volley Club 22; Montesport 19; Castelfranco 17; Cecina e Imola 16; Calenzano e Ozzano 15; Capannori 14; Atletico Bologna 13; Castelfiorentino 12; Quarrata 11; Cervia 6.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)