B2F – Volley Club Cesena – Ambra Cavallini Montelupo 1-3

18 novembre 2012

Seconda sconfitta interna consecutiva per il Volley Club Cesena che viene superato in quattro set dalla capolista Ambra Cavallini Montelupo che allunga così su tutte le inseguitrici. Coach Andrea Bazzocchi conferma il sestetto ormai consolidato con Carnesecchi in regia, Parenti opposto, Di Fazio e Zebi in banda, Gardini Camilla e Cancellieri al centro e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Luca Berti rispondono invece con la palleggiatrice Sostegni, l’opposto Pianorsi, le schiacciatrici Cheli e Santini, le centrali Brandini e Sgherri e il libero Bettarini. Primo arbitro dell’incontro la signora Rosa Gessone coadiuvata dal secondo arbitro Dario Epifani, entrambi provenienti dalla sezione arbitrale di Perugia.

PRIMO SET. Il primo parziale della gara è degno della miglior pubblicazione di un autore di libri gialli. Parte fortissimo Montelupo che costringe il coach cesenate Bazzocchi a chiamare time-out dopo appena quattro punti con le sue ancora a secco di punti (0-4). La risposta è immediata (3-4), ma la battuta in salto di Santini mette nuovamente in grandissima difficoltà le romagnole che si ritrovano subito indietro di nove lunghezze (4-13). Le ricezioni di entrambe le squadre vacillano e Cesena rientra in corsa (9-13), prima dell’ennesimo allungo toscano fino all’infortunio di Carnesecchi sull’11-18. La regista cesenate va in battuta e non riesce a colpire il pallone, perché nella fase di caricamento accusa l’uscita della spalla destra (i tempi di recupero verranno valutati in settimana) ed è costretta ad uscire dal campo in barella dopo qualche minuto di sospensione. Per il Volley Club torna in campo Giovanardi che non sfigura, ma il set sembra ormai saldamente in mano alle fiorentine che volano 17-24. Di Fazio va in battuta e martella su Chiti e su Bettarini che non riescono a ricevere e permettono a Cesena una rimonta che ha dell’incredibile. Al primo set point, il set va quindi in archivio in favore delle padrone di casa con un bell’attacco di Zebi. 26-24

SECONDO SET. Chiusosi il primo set con questo assurdo epilogo, il Volley Club prova a sfruttare l’entusiasmo, ma Montelupo non accusa particolarmente il colpo e passa subito in vantaggio (6-10). C’è partita fino al 16-20, quando le ospiti riescono ad allungare anche grazie alla battuta di Cheli che resta tale fino a fine parziale. Bazzocchi si gioca anche la carte Gardini Serena al centro, ma la scossa sperata non arriva. 16-25

TERZO SET. Con il match in equilibrio, il terzo parziale è viceversa un autentico dominio da parte dell’Ambra Cavallini che mette a segno un parziale di 11 punti che le permette di passare da 3-2 a 3-13 e di piazzare subito un’importante ipotetica sul set. L’allenatore locale le tenta tutte gettando nella mischia prima la schiacciatrice Di Tullio al posto di Di Fazio, poi il secondo libero Marchi (fuori l’opposto Parenti) in seconda linea e infine nuovamente Serena Gardini al posto dell’omonima Camilla, ma l’attacco della fiorentina Pianorsi pone fine al parziale. 10-25

QUARTO SET. Nel quarto set, parte meglio il Volley Club (6-2) che subisce però immediatamente il recupero delle toscane che impattano il punteggio (6-6). Il set prosegue pressoché in equilibrio con Montelupo che sembra però avere qualcosa in più, come del resto per tutto il resto dell’incontro. Cesena però non molla e con grande orgoglio riesce a rimanere attaccato al match. La squadra di Berti evidenzia ancora gravi problemi nel chiudere il parziale e Zebi e compagne ne approfittano per passare nuovamente in vantaggio (23-22). Un attacco murato a Di Fazio e una doppia fischiata a Giovanardi però permettono il controsorpasso alle fiorentine che chiudono così il parziale e il match. 23-25

Vittoria meritata per Montelupo che si dimostra superiore al Volley Club odierno della quale però va ammirata la tenacia e l’orgoglio nel superare tutte le avversità che la gara le ha messo davanti. Oltre alla sconfitta, ovviamente le preoccupazioni più grandi sono rivolte alle condizioni fisiche di Doria Carnesecchi, i cui tempi di recupero verranno valutati con approfondimenti radiologici in settimana. Sabato alle 21, la squadra di Bazzocchi sarà impegnata sul difficile campo del Calenzano che si è assestato al terzo posto della graduatoria e che proverà in tutti i modi a strappare i primi punti ad un Cesena che in trasferta è ancora a punteggio pieno.

CESENA: Cancellieri 10, Marchi, Di Tullio 2, Carnesecchi, Gardini Camilla 4, Giovanardi 2, Di Fazio 12, Zebi 11, Gardini Serena, Parenti 10, Petrarca ne, Fabbri (libero). All. Bazzocchi

MONTELUPO: Santini 21, Breschi ne, Brandini 5, Sgherri 14, Buggiani ne, Baronti ne, Bettarini (libero), Pianorsi 9, Cheli 15, Sostegni 5, Bartali ne, Chiti. All. Berti

ALTRI RISULTATI: Imola – Delta Lucca 3-1; Montesport – Cervia 3-0; Castelfiorentino – Cecina 0-3; Capannori – Atletico Bologna 1-3; Castelfranco – Ozzano 3-0; Quarrata – Calenzano 2-3.

CLASSIFICA: Montelupo 17; Volley Club 13; Calenzano e Delta Lucca 11; Imola, Capannori, Castelfranco e Atletico Bologna 10; Montesport e Cecina 9; Quarrata 8; Ozzano e Castelfiorentino 4; Cervia 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)