B2F – Volley Club Cesena – Acqua di Bolgheri Cecina 3-2

3 marzo 2013

Sofferta vittoria del Volley Club che impiega due ore e 25 minuti e cinque set per vincere la resistenza di un Cecina più agguerrito che mai. Coach Bazzocchi decide all’ultimo di schierare Gardini Camilla titolare che completa il pacchetto di centro con capitan Cancellieri. Completano il sestetto Poggiali in regia e in diagonale con l’opposto Parenti, Zebi e Di Fazio in banda e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Antonio Giacobbe rispondono invece con la palleggiatrice Cosci, l’opposto Francesca Battain le schiacciatrici Ciurli e Pasquadibisceglie, le centrali Storni e Zuanig e il libero Ricoveri. Alla direzione dell’incontro è infine chiamata la coppia perugina tutta al femminile formata dal primo arbitro Casacci Lucia e dal secondo arbitro Cruccolini Beatrice.

PRIMO SET. Inizio di match di marca livornese con le ospiti si aggiudicano i primi tre scambi di partita. Il vantaggio viene confermato fino al primo time-out tecnico (6-8). Al rientro in campo, Bazzocchi cerca di dare uno scossone alla propria squadra inserendo Devetag in posto 4 in sostituzione di Di Fazio. Zebi e compagne si scrollano di dosso la tensione e piazzando un break decisivo che le permette di arrivare alla seconda sosta obbligatoria con quattro lunghezze di vantaggio (16-12). Il finale è sola formalità burocratica e per le padrone di casa è facile chiudere il parziale con un attacco vincente. 25-19

SECONDO SET. Nel secondo set, Bazzocchi conferma il sestetto che ha chiuso in maniera positiva il primo con Devetag in banda e Marchi libero che hanno sostituito le rispettive titolari Di Fazio e Fabbri. É però Cecina ad avere una marcia in più e ad andare avanti alla prima sosta tecnica (4-8). Le padrone di casa non riescono a pungere come nella seconda parte del primo parziale e nonostante la girandola di cambi che vede l’ingresso di Di Fazio in posto 2, Balzoni in banda e Giovanardi in regia, le livornesi sfruttano il momento negativo al meglio e allungano fino al massimo vantaggio di nove lunghezze (11-20). Cesena reagisce e sembra poter rientrare in corsa, ma l’esito è ormai compromesso e per Cecina il pareggio è cosa fatta. 21-25

TERZO SET. La pausa di gioco delle romagnole prosegue anche in avvio di terzo parziale con le ospiti che ne approfittano per doppiare le proprie avversarie in corrispondenza del primo time-out tecnico (4-8). Cecina allunga fino al 7-12, quando finalmente arriva la reazione delle padrone di casa che rientrano in corsa pareggiando prima i conti a quota 14 e poi mettendo addirittura la freccia che vale il primo vantaggio del set (18-16). Zebi e compagne sono ora convinte e determinate e trascinate da una grande Zebi sia in attacco che in battuta ipotecano un parziale che si chiude definitivamente grazie ad uno splendido attacco in parallelo di Di Fazio. 25-21

QUARTO SET. Avvio di quarto set sulle montagne russe con Cesena prima avanti (4-3), poi costretto a rincorrere (4-7) e infine nuovamente in vantaggio prima della sosta tecnica (8-7). Nella fase centrale, gli errori in attacco e qualche ricezione difettosa segnano la fuga delle toscane che quasi senza accorgersene si ritrovano avanti di sei lunghezze (11-17). Le locali rientrano fino al 15-17, ma Cecina non perde più la testa e può pareggiare i conti e rimandare il verdetto al tie-break con un ace di Storni. 19-25

QUINTO SET. Partenza shock nel set decisivo per Cesena che si vede allontanare le avversarie e con loro la speranza di conquistare punti preziosi per la lotta play-off (2-6). La reazione è però di quelle importanti e sono proprio le romagnole a raggiungere per prime quota 8, andando così al cambio campo in vantaggio (8-7). Con Devetag e Marchi in campo, la squadra di Bazzocchi allunga fino al 10-7. Cecina non ci sta, ma su un muro-fuori di Di Fazio nulla può e il match va in archivio in favore delle locali. 15-13

Importante vittoria del Volley Club che non sfrutta a pieno il mezzo passo falso di Montespertoli, rimanendo così ad una lunghezza dai play-off. La vittoria fa però da viatico fondamentale per il big-match di domenica prossima, quando la squadra di Bazzocchi farà visita alla tana della capolista Montelupo.

CESENA: Cancellieri 15, Marchi (libero 2), Di Tullio ne, Gardini Camilla ne, Balzoni 1, Giovanardi, Di Fazio 16, Devetag 3, Zebi 21, Gardini Serena 8, Parenti 7, Poggiali 5, Fabbri (libero 1). All. Bazzocchi

CECINA: Pasquadibisceglie 8, Ciurli 8, Battain Barbara ne, Zuanig 14, Brogliato ne, Storni 18, Battain Francesca 15, Cosci 4, Ricoveri (libero), Pacube ne, Casali ne. All. Giacobbe

ARBITRI: Casacci Lucia e Cruccolini Beatrice di Perugia.

ALTRI RISULTATI: Castelfranco – Imola 0-3; Montesport – Delta Lucca 3-2; Quarrata – Cervia 3-0; Castelfiorentino – Atletico Bologna 3-2; Capannori – Montelupo 1-3; Ozzano – Calenzano nd.

CLASSIFICA: Montelupo 49; Delta Lucca 39; Montesport 36; Volley Club 35; Imola e Castelfranco 29; Cecina 26; Capannori 25; Atletico Bologna 20; Quarrata e Calenzano* 19; Ozzano* 18; Castelfiorentino 17; Cervia 14. [* = una partita in meno]

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)