B2F – Gramsci Reggio Emilia – Volley Club Cesena 1-3

1391843_641374752552273_1730716160_n
21 novembre 2013

1391843_641374752552273_1730716160_n

Il Volley Club Cesena espugna il palazzetto della Gramsci Pool Volley Reggio Emilia e conquista per la prima volta dall’inizio della stagione l’intera posta in palio e i primi punti lontano dal Carisport che aveva regalato finora le uniche due gioie in due sofferti match terminati al tie-break. Coach Bazzocchi riesce a recuperare tutte le atlete per questa fondamentale gara e può quindi confermare il sestetto base formato da Poggiali in regia, Altini opposto, Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Gardini al centro e Fabbri libero. Le padrone di casa guidate da coach Caffagni rispondono invece con la palleggiatrice Viani Martina, in diagonale con l’opposto Fiori, le schiacciatrici Ferrari e Sotera, le centrali Righelli e Gaiuffi e il libero Montanari. La direzione dell’incontro è affidata al primo arbitro Marafioti Claudio assistito dal suo secondo Larcinese Massimo, entrambi provenienti dalla sezione arbitrale di Bologna.

PRIMO SET. Partono meglio le reggiane che riescono a prendere subito qualche punto di vantaggio e a condurre la partita sia in corrispondenza del primo (8-6) che del secondo time-out tecnico obbligatorio. Il Volley Club non riesce a sbloccarsi e dimostra di soffrire enormemente le gare disputate lontano dalle mura amiche e quindi le locali ne approfittano per mantenere il controllo del parziale fino al 21-17. Il finale è però tutto di marca romagnola e con un parziale letale di 1-8, Cancellieri e compagne riescono a portarsi in vantaggio. 22-25

SECONDO SET. Il secondo parziale inizia all’insegna dell’equilibrio (7-8). Il primo allungo è però timbrato nuovamente Cesena, che è abile a sfruttare anche qualche errore di troppo nei fondamentali di ricezione e attacco delle emiliane, dovuto probabilmente anche alla incredibile sconfitta nel primo set che ha lasciato postumi, soprattutto sotto il punto di vista psicologico (13-16). Nell’ultima parte il parziale rimane pressoché invariato, ma il verdetto è ormai deciso e il doppio vantaggio ospite è cosa fatta. 21-25

TERZO SET. Avanti due a zero, Cancellieri e compagne iniziano a sognare la vittoria che sembra ancor più vicina, quando alla prima (4-8) e alla seconda sosta obbligatoria il divario tra le due formazioni è piuttosto netto, in favore proprio delle cesenati (11-16). Con le spalle al muro, arriva una grande reazione di Reggio Emilia che rimonta e sorpassa le avversarie, riaprendo il match con un parziale di 14 punti a 3. 25-19

QUARTO SET. Dopo lo sforzo fatto nella parte finale del terzo parziale, la squadra di coach Caffagni rifiata e Cesena, trascinata da una Zebi come al solito inarrestabile, ne approfitta per portarsi a distanza (3-8). Il dominio prosegue, in questo caso, anche nella seconda metà del parziale (9-16) e questa volta il miracolo non riesce alle emiliane che, viceversa, abbandonano ogni speranza cedendo così nettamente punti e vittoria alle ospiti (10-21). Il finale è pura formalità e il giusto preludio per la prima vittoria esterna stagionale timbrata Volley Club. 12-25

Domenica 24 novembre alle 17.30 si torna in campo tra le mura amiche del Carisport dove arriverà la forte compagine pavese del Garlasco che finora ha sempre vinto, lasciando per strada solamente un punto sui 15 disponibili. L’impresa appare impossibile, ma la squadra di Bazzocchi è in crescita e c’è sempre una imbattibilità di oltre 3 anni e mezzo da difendere. Con l’aiuto del proprio numeroso e rumorosissimo pubblico, Cancellieri e compagne devono crederci assolutamente.

CESENA: Cancellieri 13, Altini 9, Marchi ne, Fabbri (libero), Poggiali 3, Gardini 14, Furi ne, Giovanardi ne, Petrarca, Bernabè ne, Zebi 20, Di Fazio 10, Fogolin. All. Bazzocchi

REGGIO EMILIA: Ferrari 22, Bragazzi, Magnani ne, Righelli 7, Viani 2, Sotera 14, Gaiuffi 4, Fiori 12, Resori 1, Levoni, Viani, Montanari (libero). All. Caffagni

ARBITRI: Marafioti Claudio (Bologna) e Larcinese Massimo (Bologna).

Clicca qui per scaricare il Comunicato Stampa ufficiale dell’incontro.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)