B2F – Galletti Valleceppi – Volley Club Cesena 0-3

Volley Club time-out
6 maggio 2012

Il Volley Club vince 3-0 a Valleceppi, ma si ferma al secondo posto vista la concomitante vittoria del Bastia (3-1 a Manoppello) che viene così promossa direttamente in B1 e costringe le romagnole a disputare i play-off. Le perugine guidate da coach Macellari schierano Scepers al palleggio con Tenerini opposto, capitan Bazzucchi e Pero al centro, Tini e Meschini in zona 4 e Giulietti libero. Cesena è priva dell’infortunata Zebi e coach Raggi è costretto così a rivedere la formazione titolare delle ultime partite rispondendo quindi con Tardozzi in regia incrociata a Gardini, Cancellieri e Socci al centro, Bersani e Filanti in banda e Ciavarella libero.

PRIMO SET. Se le padrone di casa sono matematicamente salve, Bersani e compagne cercano punti per conquistare il miglior piazzamento possibile per i play-off che le permetterebbe di iniziare le ostilità con dieci giorni di ritardo ed aumentare le chance di recupero della propria schiacciatrice Zebi. Il primo set è equilibrato fino al 16 pari quando Cesena piazza il break decisivo grazie al muro e agli errori degli attaccanti di casa. 20-25

SECONDO SET. Il secondo parziale è quello più combattuto. Al secondo tempo tecnico Cesena è avanti 16-15. Riesce a fare un piccolo break e tiene 2 punti di vantaggio fino al set ball sul 22-24. Un errore in battuta di Tardozzi e una ricezione sbagliata di Filanti permettono il 24 pari delle umbre costringendo Raggi a chiamare il time-out discrezionale. Al rientro Cesena si porta a 25 grazie all’errore in battuta delle avversarie poi ci pensa Cancellieri a piazzare l’attacco vincente conclusivo. 24-26

TERZO SET. Il terzo set è simile al primo con molto equilibrio fino al secondo time out tecnico. E Cesena che prende il largo da qui in poi lasciando ancora una volta le umbre a quota 20 e a chiudere in meno di un’ora e mezza la pratica. 20-25

Partita importante per il Volley Club, meno per le padrone di casa che da neopromosse avevano raggiunto una meritata salvezza la settimana precedente. La capolista Bastia non compie passi falsi, quindi Cesena si conferma seconda e grazie ai 67 punti finali si piazza al primo posto della classifica avulsa relativa ai play off e passa di diritto alle semifinali. La prima gara sarà in casa alle 20,30 di mercoledì 23 maggio contro una fra Fratte Santa Giustina Padova, Martignacco Udine e San Michele Firenze. La semifinale si giocherà al meglio delle tre partite con eventuale bella a Cesena mercoledì 30 maggio sempre alle 20,30.

VALLECEPPI: Tenerini 8, Bragetti 2, Galletti ne, Meschini 3, Molinari ne, Fiorucci ne, Tini 4, Bazzucchi 7, Pero 9, Marchi ne, Scepers 2, Giulietti (libero 1), Bracchini (libero 2). All. Macellari

CESENA: Azzi ne, Filanti 11, Gardini 7, Cancellieri 7, Delgado (libero 2), Suzzi, Ciavarella (libero 1), Bersani 9, Tardozzi 1, Villa ne, Socci 7, Di Fazio ne. All. Raggi

ALTRI RISULTATI: Amandola – Sambuco 3-0; Rimini – Ascoli 2-3; Manoppello – Bastia 1-3; Pagliare – Fabriano 3-2; Recanati – Jesi 3-1; Moie – Porto Recanati 3-0.

CLASSIFICA FINALE: Bastia 69; Volley Club 67; Porto Recanati 59; Pagliare 53; Recanati 47; Manoppello 42; Fabriano 37; Moie 36; Jesi 35; Valleceppi e Amandola 31; Rimini 26; Ascoli 13; Sambuco 0.

VERDETTI: Bastia promossa in B1; Volley Club e Porto Recanati ai play-off; Amandola (per minor quoziente set), Rimini, Ascoli e Sambuco retrocesse in serie C.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)