B2F – Fortitudo Rieti – Volley Club Cesena 0-3

12 maggio 2013

Il Volley Club Cesena inizia alla grande il proprio cammino nei play-off promozione travolgendo a domicilio il Fortitudo Città di Rieti che aveva chiuso al terzo posto il proprio girone, proprio come le romagnole, ma che veniva da una striscia vincente incredibile che si prolungava sin dal mese di gennaio. Il coach ospite Bazzocchi è costretto a rinunciare ancora a Serena Gardini e quindi in panchina come terzo centrale va Martina Furi alla sua prima convocazione in B2; il sestetto titolare è comunque quello consueto formato da Poggiali in regia, Parenti opposto, Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Camilla Gardini al centro e Fabbri libero. Le padrone di casa guidate da coach Broccoletti rispondono invece con la palleggiatrice Miotti, l’opposto Liguori, le schiacciatrici David e Valeri, le centrali Iidiko e Lestini e il libero Di Virgilio. Alla direzione dell’incontro sono infine chiamati il primo arbitro Mori Francesca e il secondo arbitro Rosadoni Claudio.

PRIMO SET. Che non è il Volley Club che si è visto nelle ultime due trasferte (sconfitte in tre set sia a Quarrata che a Imola), lo si capisce sin dai primi scambi di partita con capitan Cancellieri e la solita Zebi che trascinano le compagne al vantaggio di due lunghezze già al primo time-out tecnico (6-8). Il set prosegue in equilibrio con le romagnole che mantengono però sempre la vetta e il comando del gioco. Il finale è un monologo cesenate e il primo set va così in archivio anche grazie a 4 muri punto timbrati dalle ospiti. 18-25

SECONDO SET. La crescita della squadra di Bazzocchi non si interrompe e si conferma anche in avvio di secondo parziale (5-8). Nella parte centrale di set, Rieti prova a tentare una timida reazione, ma Cancellieri e compagne non danno tregua e continuano a spingere sull’acceleratore: con un incredibile parziale di sette punti (dal 10-14 al 10-21) ipoteca il set e il doppio vantaggio. 15-25

TERZO SET. Il pubblico laziale tenta di scuotere le proprie beniamine così come prova a farlo l’allenatore locale Broccoletti che getta nella mischia Lunardi titolare al centro al posto di Lestini, ma anche Novelli e Fioravanti in corso d’opera. Il match ha però preso una piega ormai ben precisa e Cesena non vuole lasciare spazio nemmeno a piccoli accenni di rimonta. Alla prima sosta obbligatoria il divario è di due lunghezze (6-8) che lievitano però addirittura a nove in corrispondenza del secondo time-out tecnico (7-16). La parte conclusiva diviene così una formalità e un preludio perfetto all’esplosione di gioia delle giocatrici e dello staff cesenate. 14-25

Vittoria fondamentale per il Volley Club che ora ha il match point in casa: mercoledì alle 20.30 al Minipalazzetto infatti vi sarà la rivincita a campi invertiti e se Cancellieri e compagne riusciranno ad ottenere una vittoria, strapperanno il pass per il secondo turno contro Chions (Pordenone). Ovviamente un grande invito è rivolto a tutti gli amici, sostenitori e appassionati di pallavolo ad invadere il palazzetto cesenate per spingere le ragazze ad un’altra gioia.

RIETI: Miotti 5, Liguori 4, Iidiko 3, David 8, Lestini 5, Sammartano ne, Di Virgilio (libero), Novelli, Lunardi 6, Valeri 4, Fioravanti 1, Casciani ne. All. Broccoletti

CESENA: Cancellieri 16, Marchi ne, Devetag ne, Gardini Camilla 5, Balzoni ne, Giovanardi ne, Di Fazio 11, Zebi 16, Furi ne, Parenti 10, Poggiali 2, Fabbri (libero). All. Bazzocchi

ARBITRI: Mori Francesca e Rosadoni Claudio.

ALTRI RISULTATI: Lucca – Belluno 3-2. Chions Pordenone e Edil Ceccacci Moie già al secondo turno, come migliori seconde.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)