B2F – Delta Lucca – Volley Club Cesena 3-0

10 febbraio 2013

Sconfitta netta e bruciante per il Volley Club Cesena che torna senza punti e senza soddisfazioni dalla trasferta di Lucca, importantissima per la lotta ai play-off. Bazzocchi recupera dalla purtroppo sempre folta infermeria romagnola Zebi e Cancellieri, ma è costretto a rinunciare al libero Marchi per un problema al polso destro. La formazione titolare vede quindi Poggiali in regia e in diagonale con l’opposto Parenti, Zebi e Devetag in banda, Cancellieri e Gardini Camilla al centro e Fabbri nel ruolo di libero. Le locali guidate da coach Alessandro Nei rispondono invece con la palleggiatrice Ghezzi, Pelliccia opposto, le schiacciatrici Palumbo e Castellano, le centrali Dentini e Baldaccini e il libero Venturi. Dirigono l’incontro i signori Badolato Sandro de L’Aquila e Scarpitta Mario di Siena.

PRIMO SET. La partenza del match è equilibrata con Lucca che sembra reattiva e pronta a difendere con le unghie e con i denti il proprio campo, ma con Cesena che crede dalla sua nell’impresa, nonostante tutte le difficoltà da affrontare. Al primo time-out tecnico il divario è di sole due lunghezze (8-6), che però lievitano a cinque già in corrispondenza della seconda sosta obbligatoria (16-11). Bazzocchi tenta la carta Giovanardi in regia e Di Fazio per Devetag in banda, ma i cambi non sortiscono l’effetto desiderato e per le lucchesi non si lasciano sfuggire l’occasione di chiudere in fretta il primo parziale. 25-18

SECONDO SET. Il secondo set conferma il copione della seconda metà del primo con la squadra di Nei che tenta giocate anche difficili, forte delle proprie sicurezze e la squadra di Bazzocchi che invece va a caccia disperata delle sue. Il punteggio non lascia mai spazio nemmeno ad un accenno di rimonta delle cesenati che nonostante i cambi, con Balzoni e Gardini Serena che entrando cercano di scuotere le proprie compagne, sono costretta a capitolare nuovamente. Le toscane prendono il largo già al secondo time-out tecnico (16-9) e poi si limitano a difendere il cospicuo vantaggio. 25-18

TERZO SET. Nel terzo parziale, parte meglio il Volley Club che dimostra il tentativo di una reazione che sembra arrivare. Il primo vantaggio del match arriva in corrispondenza della prima sosta tecnica (7-8), ma poi non riesce ad essere difeso da Zebi e compagne che si vedono affiancare e poi superare dalle padrone di casa (16-12). Nel finale, Bazzocchi tenta il tutto e per tutto dando spazio nuovamente alle giovani Balzoni, Di Fazio e Gardini Serena, ma ormai il verdetto è scritto e la partita compromessa. Sulle ali dell’entusiasmo Lucca riesce a chiudere il match in appena 75 minuti. 25-20

Pesante ritorno sulla Terra per la squadra di Bazzocchi che era riuscita a difendere il proprio fortino domenica scorsa contro Castelfranco, ma che nella trasferta odierna non è mai riuscita a trovare la chiave per mettere in difficoltà delle avversarie che si sono comunque dimostrate solide e ben organizzate. Zebi e compagne si vedono ora sfuggire i play-off a tre lunghezze, ma con lo scontro diretto con Montespertoli da disputare tra le mura amiche. Questa battuta d’arresto deve essere subito dimenticata ed è obbligatorio tornare ai tre punti già domenica nel derby del Minipalazzetto contro il fanalino di coda Cervia, che però è in netta ripresa ed è rientrato in corsa per la salvezza.

CESENA: Cancellieri 7, Marchi ne, Devetag 11, Poggiali, Gardini Camilla, Balzoni, Giovanardi, Di Fazio 3, Zebi 8, Gardini Serena 1, Parenti 5, Fabbri (libero). All. Bazzocchi

LUCCA: Venturi (libero), Lucchesi ne, Pelliccia 8, Baldaccini 8, Palumbo 7, Dentini 10, Paolinelli ne, Borghetti ne, Francesconi, Ghezzi ne, Mazziotta 1, Castellano 13. All. Nei

ARBITRI: Badolato Sandro (L’Aquila) e Scarpitta Mario (Siena).

NOTE: Durata 1h e 16min. Muri 4-2. Errori punto 21-28. Battute vincenti 4-1. Battute sbagliate 9-7. Attacchi 39-32.

ALTRI RISULTATI: Atletico Bologna – Montelupo 3-0; Castelfranco – Quarrata 3-0; Cervia – Calenzano 3-0; Montesport – Castelfiorentino 3-0; Imola – Capannori nd; Cecina – Ozzano nd.

CLASSIFICA: Montelupo 41; Delta Lucca 32; Montesport 31; Volley Club 27; Castelfranco 26; Imola* 20; Cecina*, Atletico Bologna e Capannori* 19; Calenzano 18; Quarrat 16; Ozzano* 15; Castelfiorentino 14; Cervia 12. [* = una partita in meno]

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)