B2F – Cosmetal Recanati – Volley Club Cesena 0-3

523841_378751068832243_281286011912083_1167036_535092750_n
23 aprile 2012

Il Volley Club conferma il proprio buono stato di forma superando 3-0 la Cosmetal Recanati che mette in difficoltà le romagnole solo nel primo parziale. Vittoria “macchiata” dal contemporaneo successo di Bastia che significa addio quasi definitivo ai sogni di promozione diretta, con le romagnole che a meno di clamorosi miracoli nelle ultime due giornate saranno costrette a passare dalle forche caudine dei play-off. Le padrone di casa, ormai paghe da una stagione comunque molto positiva, danno spazio anche a chi ha giocato meno nell’arco della stagione. L’allenatore marchigiano Paniconi schiera la palleggiatrice Giorgi, l’opposto Isidori (migliore in campo fra le sue), le schiacciatrici Musciano e Fedeli, le centrali Sampaolesi e Ciavaglia e il libero Malavolta. Cesena guidata da coach Raggi risponde invece con Azzi in regia e in diagonale con Filanti opposto, Cancellieri e Socci al centro, Zebi e Bersani in banda e Ciavarella libero.

PRIMO SET. L’inizio delle cesenati è in salita che passeranno a condurre solo sul 12-11. Il parziale procede fino alle battute finali con al massimo due punti di scarto. Isidori per le marchigiane e Filanti per le ospiti in questa prima fase sono imprendibili in attacco. Si arriva così al primo set ball per Recanati ma una fast di Cancellieri lo annulla. Sul 26-25 le padrone di casa sciupano la seconda palla set sbagliando la battuta con Musciano. Va in battuta Cancellieri che piazza un ace ma Recanati pareggia. Un attacco fuori di Fedeli permette al Volley Club di avere in mano nuovamente la palla per chiudere e questa volta Filanti da zona 2 porta a casa il primo importantissimo punto. 26-28

SECONDO SET. Parte nuovamente davanti Recanati ma sul 14-13, dopo un time out chiamato dal coach cesenate Raggi, le romagnole in questa fase con Zebi sugli scudi, piazzano un break di 12-1 che le porta a vincere in scioltezza il secondo parziale. 15-25

TERZO SET. Equilibrio fino al primo tempo tecnico con Cesena avanti 8-7. Al rientro in campo parziale di 5-0 che praticamente chiude set e partita. Il Volley Club controlla fino alla fine senza far più avvicinare il Recanati. 19-25

Cesena torna a casa con i 3 punti sperati. La notizia che però arriva da Bastia dice che, nello scontro diretto, le umbre battono 3-1 il Porto Recanati e a questo punto è quasi impossibile che si facciano soffiare il primo posto. Cesena sale in seconda posizione; dovrà conquistare gli ultimi 6 punti a disposizione per tenere accesa una fiammella di speranza, ma soprattutto per piazzarsi nella migliore posizione possibile in vista dei play off promozione.

RECANATI: Isidori 14, Giorgi, Finelli, Sampaolesi 8, Morresi, Ciavaglia 7, Musciano 11, Mengascini, Fedeli 4, Caprari ne, Morgoni ne, Malavolta (libero), Compagnucci ne. All. Paniconi

CESENA: Azzi 6, Filanti 16, Gardini ne, Cancellieri 7, Socci 5, Delgado ne, Zebi 17, Ciavarella (libero), Bersani 5, Tardozzi ne, Villa ne, Di Fazio ne. All. Raggi

ALTRI RISULTATI: Moie – Sambuco 3-0, Valleceppi – Ascoli 3-0, Pagliare – Amandola 3-2, Manoppello – Jesi 3-0, Rimini – Fabriano 1-3, Bastia – Porto Recanati 3-1.

CLASSIFICA: Bastia 63; Volley Club 62; Porto Recanati 59; Pagliare 51; Recanati 41; Manoppello 39; Fabriano 36; Jesi 34; Moie 32; Valleceppi e Amandola 28; Rimini 23; Ascoli 8; Sambuco 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)