B2F – Blu Volley Quarrata – Volley Club Cesena 3-0

20 aprile 2013

Brutto stop per il Volley Club che torna dalla lunga trasferta di Quarrata con una pesante sconfitta di tre punti e con lo stop di Serena Gardini, colpita da un infortunio alla caviglia. Coach Bazzocchi deve fare a meno di capitan Cancellieri, colpita da un improvviso attacco influenzale e quindi schiera Poggiali in regia, Parenti opposto, Di Fazio e Zebi in banda, le Gardini Serena e Camilla al centro e Fabbri libero. Le padrone di casa guidate da coach Torracchi rispondono invece con la palleggiatrice Balducci, l’opposto Bruni, le schiacciatrici Gassani e Novi, le centrali Di Gregorio e Giulia Bartolini e il libero Tomasino. È invece chiamata a dirigere l’incontro la coppia fiorentina formata dal primo arbitro Cosimo Sposato e dal secondo Lorenzo Mugnai.

PRIMO SET. Ping-pong iniziale con le due squadre che si superano più volte, ma la prima a piazzare un break importante è Quarrata che va al primo time-out tecnico in avanti (8-4). Cesena continua a soffrire e le toscane ne approfittano, costringendo coach Bazzocchi a chiamare time-out e a tentare di scuotere le sue gettando nella mischia Sofia Devetag al posto di Di Fazio (12-6). Il risultato non è quello sperato e le pistoiesi mantengono agevolmente il comando di un set che non è mai in discussione e finisce meritatamente nelle mani delle locali. Troppi gli errori in battuta delle cesenati e proprio uno di questi manda definitivamente in archivio il parziale. 25-21

SECONDO SET. Stesso copione anche in avvio di secondo set con Quarrata che prende la testa fin dai primi scambi e sfrutta al meglio gli errori e le indecisioni delle cesenati volando a cinque lunghezze di vantaggio già alla prima sosta obbligatoria (8-3). Sul 10-5, sembra accendersi una luce nel Volley Club che piazza un break di quattro punti con Zebi in battuta, ma è un fuoco di paglia perché con un contro-break di cinque punti, le padrone di casa allungano nuovamente (16-10). Il finale è solo una formalità con le pistoiesi che difendono bene e Cesena che più volte non riesce nemmeno ad attaccare. Con l’errore di Sofia Devetag in attacco si conclude anche il secondo set in favore del Quarrata. 25-17

TERZO SET. La serata di sofferenza della squadra di Bazzocchi continua nel terzo parziale, con le toscane che confermano quanto di buono evidenziato nei primi due parziale e arrivano con ampio vantaggio anche al primo time-out tecnico (8-3). Cesena tenta una timida reazione d’orgoglio che le riporta in corsa sul meno uno (10-9), ma sono ancora le inarrestabili padrone di casa a piazzare il break di risposta che permette loro di allungare prima della seconda sosta tecnica (16-11). La serataccia delle cesenati si conclude con la sconfitta timbrata dall’attacco vincente di Sara Iengo, ma ancora peggiore la notizia dell’infortunio alla caviglia di Serena Gardini che esce dal campo in barella. 25-16

Solo brutte notizie dal campo di Quarrata quindi con Cesena che torna senza punti e con l’infortunata Serena Gardini. Ora bisogna stringere i denti e preparare al meglio delle proprie opportunità la sfida decisiva per i play-off contro Montespertoli di sabato prossimo. Proprio per questa sfida che andrà in scena al Minipalazzetto sabato sera alle 21, l’invito a tutti i nostri sostenitori, amici, atleti ed atlete a riempire il palazzetto per sospingere le ragazze in questo delicato incontro.

QUARRATA: Gassani 9, Ulivi, Novi 4, Balducci 1, Mantellassi (libero 2), Di Gregorio 19, Bruni 5, Bartolini Chiara, Bartolini Giulia 10, Tomasino (libero 1), Iengo 1, Taccetti 1, Tofani ne. All. Torracchi

CESENA: Marchi (libero 2), Devetag 4, Gardini Camilla 5, Balzoni, Giovanardi ne, Di Fazio 1, Di Tullio, Zebi 16, Gardini Serena 5, Parenti 6, Poggiali 2, Fabbri (libero 1). All. Bazzocchi

ARBITRI: Sposato Cosimo di Firenze e Mugnai Lorenzo di Firenze.

ALTRI RISULTATI: Cervia – Atletico Bologna 3-1; Castelfranco – Cecina 3-1; Delta Lucca – Calenzano nd; Imola – Montelupo nd; Montesport – Capannori nd; Castelfiorentino – Ozzano nd.

CLASSIFICA: Montelupo* 63; Delta Lucca* 50; Volley Club 47; Montesport* e Castelfranco 43; Imola* 38; Cecina e Capannori* 32; Atletico Bologna 31; Quarrata 30; Calenzano* 25; Ozzano* 24; Castelfiorentino* 19; Cervia 18. [* = una partita in meno]

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)