B2F – Banca Lecchese Picco – Volley Club Cesena 3-1

8 dicembre 2013

Il Volley Club torna sconfitto dalla difficilissima trasferta di Lecco contro la quarta della classe. Dopo un primo set che aveva illuso le coriacee ragazze romagnole ed i suoi sostenitori, nei successivi tre parziali le padrone di casa hanno alzato enormemente il proprio livello tecnico evidenziando quella differenza tra le due squadre che la classifica aveva già fatto predire. Coach Bazzocchi, dopo i convincenti successi nelle ultime due trasferte, conferma ovviamente il sestetto base formato da Poggiali in regia ed in diagonale con l’opposto Altini (reduce dallo stage con la nazionale giovanile a Trento), Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Gardini al centro e Fabbri libero. Le padrone di casa guidate da coach Borgnolo rispondono invece con la palleggiatrice Colombo, l’opposto Pastori, le schiacciatrici Perego Manuela (capitano delle lecchesi) e Lancini, le centrali Perego Lorenza e Ferrario e il libero Citterio. Alla direzione dell’incontro è infine chiamata la coppia comasca formata dal primo arbitro Rezzonico Luca e dal secondo arbitro Mamprin Gessica.

PRIMO SET. Cariche dopo gli ultimi buoni risultati, il Volley Club parte forte anche nel match odierno, andando in vantaggio, seppur di sole due lunghezze, al primo time-out tecnico dell’incontro (6-8). Le due squadre sembrano equivalersi con le romagnole che con grinta e cattiveria, soprattutto in difesa, riesce a mantenere la testa del parziale (15-16). Si prosegue alla pari fino alla parità a quota 20, quando sono le cesenati che dimostrano più fame e voglia di punti rispetto alle avversarie prendendo il largo proprio quando i punti iniziano a farsi pesanti. 20-25

SECONDO SET. Il sogno del colpaccio dura però poco, perché già in avvio di secondo set le padrone di casa si sbloccano e sospinte dal proprio pubblico prendono la testa del parziale (8- 6) per poi non lasciarla più fino a doppiare le proprie avversarie in corrispondenza della seconda pausa obbligatoria (16-8). La squadra di capitan Perego Manuela è in questa fase superiore in ogni fondamentale e il pareggio è cosa fatta. 25-15

TERZO SET. A questo punto, il terzo set diventa decisivo, ma sono ancora una volta le lombarde a confermare il trend positivo intrapreso in avvio del parziale precedente e a portarsi in avanti (8-6). Cesena sa dell’importanza di questo set e a differenza del secondo, cerca in tutti i modi di rimanere in partita; al secondo time-out tecnico infatti le lunghezze di differenza sono tre, ma sempre in favore del Picco (16-13). Il divario resta pressoché invariato, ma la squadra guidata da Borgnolo uccide sul nascere ogni tentativo di rimonta delle ospiti che sono costrette così ad alzare bandiera bianca. 25-20QUARTO SET. Sotto 2-1, Cancellieri e compagne ancora una volta non mollano e quindi riescono a mantenere equilibrato l’avvio di quarto parziale (8-7). Dopo lo sforzo prefuso nei due set centrali di gara, Lecco mostra un leggerissimo calo, immediatamente sfruttato dalle cesenati che non si lasciano sfuggire l’occasione di allungare prima della pausa (13-16). Quando il tie- break sembra avvicinarsi sempre di più, le padrone di casa tornano però in gara e prima impattano a quota 18 e poi mettono la freccia sorpassando, questa volta in maniera definitiva, le romagnole che restano quindi a mani vuote. 25-20

LECCO: Colombo 2, Lancini 13, Perego L. 8, Micheli ne, Ferrario 17, Fattori 17, Perego M. 13, Tettamanti ne, Citterio (libero), Marin, Trobbioni ne, Cortesi ne. All. Borgnolo CESENA: Cancellieri 8, Altini 5, Marchi ne, Fabbri (libero), Poggiali 4, Gardini 10, Furi ne, Giovanardi 1, Petrarca, Zebi 11, Di Fazio 3, Fogolin 3. All. Bazzocchi

ARBITRI: Rezzonico Luca (Como) e Mamprin Gessica (Como).

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa ufficiale dell’incontro

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)