Volley Club pronto per il derby

5 dicembre 2009

Il Volley Club si prepara per il derby. Domenica al Carisport arriva la Greenline Viserba, guidata dalla campionessa mondiale Darina Mifkova e costruita per vincere il campionato. Morolli e Bragagni sono chiamati a gestire problemi di natura opposta. Viserba dopo due sconfitte consecutive che avevano fatto pensare ad un piccolo momento di crisi, ha subito ottenuto una schiacciante vittoria (a 9, 11 e 16 i parziali del 3-0 riminese) nell’ultima gara contro Recanati, riportandosi così in seconda posizione, all’inseguimento delle sorprendenti marchigiane di Torre San Patrizio. E’ la stessa squadra fermana che ha interrotto l’imbattibilità casalinga del Volley Club. La squadra di Suzzi e compagne era così chiamata al pronto riscatto nello scontro salvezza di Moie e invece, nelle Marche, è scesa la solita Cesena da viaggio, apparsa ancora una volta poco attenta e determinata. Le romagnole sono infatti sembrate impotenti davanti ai colpi delle anconetane, bravissime ad evidenziare le gravi lacune delle ospiti e a giocare la propria partita senza infamie, ne glorie. Apparentemente in corsa per tutta la durata dell’incontro, alle cesenati è mancato quello scatto d’orgoglio e di convinzione che si ottiene solamente vincendo set e partite. In ampi tratti di match la sensazione creata dalle ragazze è stata quella di accontentarsi di evitare brutte figure e rimanere vicino alle avversarie. Punti e salvezza però si ottengono solamente vincendo, quindi bisogna lavorare molto e cercare di raggiungere questo obiettivo. Le mancanze presenti sotto l’aspetto tecnico proveranno ad essere colmate sul mercato. La società di patron Graziani si sta già muovendo, ma le possibilità che qualcosa venga fatto sono ridotte al lumicino dalla scarsa disponibilità di giocatrici. Pare comunque certo l’innesto di un nuovo elemento (in prova) agli ordini di Bragagni, già dai prossimi giorni. Il Volley Club deve comunque procedere un passo dopo l’altro e concentrarsi sul materiale umano al momento disponibile e pensare solamente partita dopo partita. L’impegno di domenica, attesissimo da tutto l’ambiente del volley romagnolo, lo richiede, così come la classifica sempre più deficitaria.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)