Domenica arriva la capolista. Cesena ci crede.

3 febbraio 2011

SILVIA SUZZI

La gara odierna (ore 17.30 al Carisport) rappresenta per il Volley Club un crocevia importante per il proseguimento delle proprie ambiziose speranze di promozione. Al Carisport arriva infatti il San Lazzaro, capolista al termine di un girone d’andata nel quale hanno offerto un rendimento più continuo rispetto a tutte le altre squadre. La squadra dello stimato coach Casadio può vantare nel proprio organico giocatrici di altissimo livello come la capitana Giulia Forni alla quale è affidata la regia, la schacciatrice Ilaria Corazza, che all’andata ha causato non pochi problemi alle romagnole e alla ex di turno Michela Raggi. La centrale imolese torna a giocare sul parquet cesenate dopo che con la maglia della società di Graziani ha sfiorato più volte la promozione in B1 senza mai riuscirla ad agguantare. Dall’altra parte della rete, la squadra di coach Pedrelli è agguerritissima e sta attraversando un ottimo momento. Tornate al massimo delle proprie possibilità tutte le atlete, Suzzi e compagne non hanno ancora perso un set nel 2011 e vogliono difendere la propria imbattibilità interna. Tra le mura amiche, Suzzi e compagne non hanno mai lasciato per strada nemmeno un punto. Anche le ospiti sono però imbattute in trasferta. Le lazzarine sono infatti sempre tornate vittoriose dalle proprie trasferte, costrette al tie-break solamente in due occasioni. Due sono anche le sconfitte accusate in tutto il campionato, entrambe tra le mura amiche. La prima fu proprio all’andata quando le cesenati, guidate da una Beccaria subito decisiva, riuscirono ad espugnare il fortino delle bolognesi. Tra le due squadre c’è ora un distacco di quattro lunghezze: una vittoria delle cesenati riaprirebbe del tutto il campionato, permettendogli di rientrare nel gruppo delle squadre più accreditate alla vittoria finale; una sconfitta le taglierebbe, forse definitivamente, fuori dalla lotta per la promozione. Proveranno ad approfittare di questo scontro diretto Cerea e Montale, rispettivamente seconda e terza forza del campionato, che sono però entrambe impegnate in due difficili impegni esterni. L’attesa da parte degli addetti ai lavori è quindi altissima e svanirà solamente questo pomeriggio alle 17.30 quando gli arbitri fischieranno l’avvio delle ostilità.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)