B2F – Volley Club – San Marco Pegognaga 3-1

28 novembre 2010

GIULIA AMBROSINIIl Volley Club ritrova al Carisport ciò che aveva perso una settimana fa. La vittoria per 3-1 contro il Pegognaga permette di ritrovare la vetta, grazie alla contemporanea sconfitta interna della ormai ex-capolista San Lazzaro. La giornata non era iniziata nel migliore dei modi con coach Pedrelli costretto a rinunciare alla palleggiatrice titolare Federica Poggiali, fermata da un problema muscolare. Al suo posto la giovane Giulia Ambrosini, entrata in precedenza solamente per qualche scambio, che ha comunque ben figurato. Completano il sestetto l’opposto Beccaria, le schiacciatrici Suzzi e Bersani, le centrali Cancellieri e Socci e il libero Sassi. Il Pegognaga guidato da coach Comparsi risponde con Lorenzini in regia, Bertani opposto, capitan Amista e Malavasi al centro, Sabattini e Grespi in banda e Freddi, libero. Dirigono l’incontro Fattori e Moroni di Ferrara.

PRIMO SET: Dopo la sconfitta nell’ultima partita il Volley Club ha tanta voglia di riscatto, ma parte contratto per l’importanza della gara. Pegognaga viceversa sulle ali dell’entusiasmo riesce a mettere in campo un buon gioco sin dall’inizio. Si prosegue punto a punto fino all’11 pari, poi Cesena cerca il primo allungo con un mini-parziale di due punti. Il distacco è però subito ricucito dalle ospiti che però si vedono nuovamente superare da Beccaria e compagne. Le modenesi a nulla possono sul secondo cambio di ritmo delle locali che piazzano un parziale di 8-2 fino al 21-15, prima di chiudere. 25-17

SECONDO SET: Secondo set in controllo per le romagnole che si portano in vantaggio sin dall’inizio. Sul 10-5, Comparsi prova a riaprire il set chiamando un time-out e gettando nella mischia anche la seconda palleggiatrice Orlandi. Alla seconda sosta tecnica obbligatoria Cesena è avanti 16-9. Scorre tutto liscio fino al 24-12, quando Pegognaga tenta il miracolo mettendo a segno quattro punti consecutivi. Pedrelli chiama time-out e il Volley Club si porta sul 2-0. 25-16

TERZO SET: Vista la velocità dei primi due set, il terzo dovrebbe assumere le sembianze di una formalità. Tutto ciò viene confermato quando Suzzi e compagne si trovano in vantaggio 13-10. Pegognaga però non si da per vinto e si riporta in corsa, mettendo a segno il sorpasso prima del secondo tempo tecnico (14-16). Le ospiti allungano fino al 21-15. Coach Pedrelli chiama time-out e fa esordire anche la palleggiatrice Agnese Rasi, classe ’93, che non sfigura. Al cambio palla, rientra in campo Ambrosini che va in battuta e piazza un ace. Cesena ritorna in partita e fa sentire il fiato sul collo alle ospiti: 22-23. Pegognaga però non si spaventa e riapre il match. 22-25

QUARTO SET: Il terzo set è stata solo una distrazione e il Volley Club lo dimostra inserendo subito una larga differenza di punteggio tra se e le avversarie. Avanti 12-4, Pegognaga non demorde come mai del resto nel corso di tutto l’incontro e si riporta in corsa. Il secondo time-out tecnico arriva sul 16-13. Cesena non perde la testa e rimane sempre in vantaggio fino alla fine della partita. 25-20

Importante vittoria per il Volley Club che porta a casa tre punti fondamentali per la classifica, nonostante una prestazione non ottimale. Buona prestazione di Giulia Ambrosini chiamata a sostituire l’infortunata Federica Poggiali. 24 sono invece i punti messi a segno dalla miglior realizzatrice dell’incontro Vania Beccaria. Questa vittoria deve essere un buon monito per un dicembre impegnativo che inizierà domenica prossima, da capolista, con la trasferta vicentina contro l’Attiva Montecchio.

CESENA: Cancellieri 10, Socci 10, Suzzi 9, Ambrosini 1, Gardini ne, Balzoni ne, Rasi, Sassi (libero), Bersani 12, Beccaria 24, Di Fazio ne. All. Pedrelli

PEGOGNAGA: Orlandi 2, Lorenzini 2, Amista 9, Malavasi 7, Peruffo, Sabattini 11, Grespi 10, Soffiati ne, Bertani 13, Faglioni ne, Ancellotti ne, Freddi (libero). All. Comparsi

NOTE: Spettatori 450ca. Durata 1h 50min. Errori punto 15-22. Battute vincenti 7-4. Battute sbagliate 9-10.

ALTRI RISULTATI: San Lazzaro – Rovigo 1-3; San Vitale – Voghiera 3-1; Altedo – Cerea 0-3; Polesella – Montale 0-3; Ravenna – Bologna 3-2; Vignola – Montecchio 3-0.

CLASSIFICA: Volley Club 17; San Lazzaro e San Vitale 16; Montale 15; Cerea e Rovigo 14; Vignola 11; Montecchio e Bologna 10; Pegognaga 9; Ravenna e Altedo 7; Voghiera 1; Polesella 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)