B2F – Volley Club Cesena – Pichetti Fustelle Solarolo 3-1

24 gennaio 2010

Esordio vincente per Luigi Pedrelli sulla panchina del Volley Club. La squadra del neo-allenatore cesenate ha infatti vinto il derby contro la Pichetti Fustelle Solarolo per 3-1. Costrette a rinunciare alla punta di diamante Romani, afflitta dall’ennesimo infortunio di questa sfortunata stagione, le locali scendono in campo con Farnedi in regia, Niero opposto, Suzzi e Bersani in banda, Cancellieri e capitan Giovanetti al centro e Montalti libero. Per le ospiti guidate dalla signora Mondini, il palleggio è affidato a Ricci, Klimankova opposto, Chiarini e Divkovic schiacciatrici, Leone e Savioli centrali e Martina Pichetti è il libero. Dirigono l’incontro gli emiliani D’Agosta di Bologna e Bosio di Modena.

PRIMO SET: Avvio di partita equilibrato con le cesenati che cercano di entrare in partita, anche se risultano abbastanza contratte, a causa della dichiarata importanza dell’incontro. Dopo la stasi iniziale, il Volley Club prende il largo e riesce a chiudere agevolmente, nonostante il ritorno delle ospiti che realizzano tre punti consecutivi prima di capitolare. 25-18.

SECONDO SET: Secondo set che segue lo stesso andamento del primo, a campi invertiti. La tranquillità delle ormai rassegnate ravennati, permette loro di sviluppare un gioco più rischioso e offensivo. Dopo essere passate in vantaggio nella parte iniziale del parziale, la Pichetti Fustelle mantiene il controllo su di un Cesena mai in reale corsa e incapace di reagire al primo sorpasso ospite. 25-19.

TERZO SET: Il terzo set vede il riscatto delle locali che si riportano avanti, sfruttando la giornata di grazia di Silvia Suzzi. Vantaggio che si accumula in modo lento, ma inesorabile e che permette a ben quattro attaccanti cesenati di portarsi in doppia cifra già a metà di questo parziale. Si arriva così all’attacco di Niero che riporta sopra le sue compagne. 25-18.

QUARTO SET: Dopo la vittoria del set precedente, si pensa ad un facile parziale finale per il Cesena che invece entra in campo in ritardo. Solarolo infatti vola 5-0 e poi chiude la prima parte di set avanti 8-3. Al ritorno ecco la diagonale di Klimankova, la migliore delle sue, che porta al +6 le ravennati. La reazione della squadra di Pedrelli però non si fa attendere e rimontando punto su punto, passa a condurre in corrispondenza della seconda sosta tecnica 16-14. Le ospiti allora si arrendono e per Cesena è soltanto un lungo viatico verso la vittoria e il raggiungimento dei tre punti. 25-18

Una partita che poteva portare insidie al Volley Club soltanto per la scioltezza delle avversarie. Giovanetti e compagne sono però state brave a tenere alta la concentrazione, quel tanto che basta per ottenere la vittoria e i tre punti. Il gioco e la determinazione dei tempi migliori sono ancora distanti e coach Pedrelli dovrà lavorare molto sotto questo punto di vista. Ora una settimana di pausa, per poi ritornare in campo il 7 febbraio, sempre al Carisport contro un Porto Recanati sempre sconfitto nel 2010.

CESENA: Cancellieri 13, Suzzi 22, Montalti (libero), Tomassini ne, Gardini ne, Giovanetti 6, Piazza ne, Bersani 15, Romani ne, Farnedi 1, Niero 16, Fabbri ne, Battistini 2. All. Pedrelli

SOLAROLO: Leone 10, Savioli 10, Ricci 3, M. Pichetti (libero), Klimankova 16, Chiarini 10, Giulianelli, Divkovic 13, G. Pichetti ne. All. Mondini

NOTE: Errori 14-15. Muri 9-8. Battute vincenti 14-5. Battute sbagliate 4-5. Spettatori 150 ca.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)