B2F – Volley Club Cesena – Lardini Filottrano 3-2

21 marzo 2010

Vittoria sofferta, ma fondamentale del Volley Club che sorprende il forte Filottrano e lo supera al tie-break. Dopo una settimana difficile dovuta all’inattesa sconfitta di sabato scorso, le ragazze si sono ritrovate e hanno disputato una buonissima partita. La formazione iniziale vedeva la regia affidata a Farnedi, l’opposto Niero, le schiacciatrici Bersani e Suzzi, le centrali Giovanetti e Cancellieri e il libero Montalti. Ancora fuori Romani per l’ennesimo incidente di questa sfortunatissima stagione. Per gli ospiti di coach Lombardi, la palleggiatrice era la giovanissima Cecato, Bracaccini opposto, Baroli e Basciano in banda, Lombardi e Bordoni al centro e Feliziani nel ruolo di libero. Arbitri dell’incontro il signor Saccone di Arezzo e la signora Gessone di Perugia.

PRIMO SET: Partenza contratta del Volley Club che subisce la battuta di Cecato e si ritrova in un batter d’occhio sotto 6-0. Pedrelli è costretto a chiamare time-out e le ragazze entrano finalmente in partita. Le marchigiane controllano con facilità i tentativi di rimonta delle cesenati, particolarmente passive e ancora non del tutto sul pezzo. Finisce 18-25, ma il parziale poteva essere ancora più penalizzante.

SECONDO SET: Senza l’avvio ad handicap, il set rimane in costante equilibrio. Cesena trova il primo vantaggio sul 10-9 e in corrispondenza del secondo tempo obbligatorio è avanti di due punti: 16-14. Filottrano non resta a guardare e trascinato da una esuberante Basciano si riporta avanti. Cesena non molla, ma il primo set point è in favore delle ospiti. Il time-out chiamato da Pedrelli risulta decisivo. Suzzi annulla la palla set, Bersani piazza un’altra schiacciata e alla fine è Niero a chiudere un lottatissimo scambio. 26-24.

TERZO SET: La gara è ora apertissima con le due squadre che si rincorrono a vicende e con il Volley Club che sembra potersela giocare alla pari con le forti anconetane. Dopo un avvio equilibrato, Paolorossi e compagne allungano e sembrano poter controllare le avversarie. Indietro 15-22, il Volley Club non molla, porta a casa sei punti consecutivi e riapre la partita. Sul 21-22 viene fischiato un dubbio fallo di palleggio a Farnedi e questo risulta decisivo per il risultato finale. Bracaccini piazza i due punti finale e porta in vantaggio le sue. 21-25.

QUARTO SET: Cesena torna sul parquet del Carisport più carico che mai, ma Filottrano sembra deciso a voler cercare di chiudere la partita. Dopo l’ennesima esultanza di Basciano il pubblico inizia a prenderla di mira e l’atleta anconetana esce dalla partita insieme alle sue compagne. Il Volley Club prende il largo e, trascinate anche dai suoi tifosi, le ragazze si esaltano. Cancellieri mette a terra la veloce e rimanda il verdetto finale al tie-break. 25-20.

QUINTO SET: Tie-break senza storia. Cesena resta sempre avanti e respinge qualsiasi velleitaria reazione avversaria. Piccolo momento di sosta sul 13-7 in favore delle romagnole che si fanno rimontare fino al -2, ma riescono a chiudere ugualmente la partita per la gioia di tutto il Carisport. 15-12

Due punti quasi insperati per il Volley Club dopo la brutta battuta d’arresto di Recanati e, soprattutto, dopo il terzo set odierno. Le ragazze hanno però finalmente dimostrato la loro forza anche dal punto di vista mentale e hanno portato a casa una partita quasi persa. Vittoria che regala un piccolo sospiro di sollievo, perché, dando uno sguardo alla classifica, un passo falso oggi avrebbe riportato in piena corsa per non retrocedere la squadra di Pedrelli. Prima della sosta pasquale il Volley Club è atteso da un proibitivo impegno a Torre San Patrizio contro la seconda forza del campionato. Il fatto di non avere niente da perdere potrebbe però giocare a favore delle cesenati.

CESENA: Cancellieri 17, Suzzi 12, Montalti (libero 1), Tomassini, Gardini ne, Giovanetti 5, Piazza ne, Bersani 17, Farnedi 7, Niero 15, Fabbri (libero 2), Battistini ne. All. Pedrelli

FILOTTRANO: Baroli 15, Bracaccini 13, Cecato 12, Feliziani (libero), Paolorossi ne, Massei, Basciano 25, Vignoli, Lombardi 4, Maracci, Pianaroli ne, Bordoni 9. All. Lombardi

NOTE: Errori 18-25. Muri 10-6. Battute vincenti 5-11. Battute sbagliate 9-5. Spettatori 200ca.

ALTRI RISULTATI: Solarolo – Bastia 0-3; Castelfidardo – Corciano 3-1; Viserba – Voghiera 3-0; Porto Recanati – Torre San Patrizio 0-3; Pesaro – Ternana 2-3; Perugia – Recanati 1-3; Moie – Lucrezia 1-3.

CLASSIFICA: Viserba 67; Torre San Patrizio 63; Filottrano 57; Moie 43; Porto Recanati, Voghiera e Bastia 38; Volley Club 36; Recanati 35; Ternana 34; Lucrezia 31; Pesaro 30; Perugia 27; Castelfidardo 16; Corciano 15; Solarolo 8.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)