B2F – Volley Club Cesena – Edil Passeri Bastia 3-1

7 marzo 2010

Convincente vittoria interna del Volley Club che supera l’Edil Passeri Bastia, che all’andata aveva annientato le romagnole. Nel giorno del suo compleanno, coach Pedrelli conferma il sestetto vincente di sabato scorso. La regia è affidata a Farnedi, con Niero opposto, Romani e Bersani in banda, Cancellieri e Giovanetti al centro e Montalti il libero. Per le ospiti guidate da coach Ricci, al palleggio c’è Bucciarelli, l’opposto è Gagliardi, le schiacciatrici Uccellani e Bassu, le centrali Cerbella e Cuccagna e il libero Fongo. Arbitrano l’incontro il signor Vitelli di Bologna e la signora Circolo di Bolzano.

PRIMO SET: Solita partenza rallentata delle locali che si fanno distaccare dal Bastia che sembra aver qualcosa in più in tutti i fondamentali del gioco. Dopo un discreto equilibrio nella parte iniziale fino al 9-10, le umbre piazzano sei punti consecutivi e ipotecano la vittoria. Pedrelli tenta la carta Suzzi al posto di Romani. In ricezione le cose migliorano, ma non abbastanza per rientrare in corsa per il set. Vince Bastia con la fast di Cuccagna. 17-25
SECONDO SET: Cambio di regia per il Volley Club che scende in campo con Battistini al posto di una Farnedi decisamente imprecisa. Cesena entra finalmente in partita e va 5-2, ma si fa rimontare da Bassu e compagne che si portano a condurre in corrispondenza del primo tempo tecnico 7-8. Si prosegue punto a punto con le due squadre che sbagliano pochissimo e la partita diventa anche piacevole. Quando Romani piazza la schiacciata vincente del 23-18 che ipoteca il set, il folto pubblico del Carisport inizia a scaldarsi e Cesena chiude in scioltezza. 25-20
TERZO SET: Ancora partenza migliore del Volley Club che senza apparenti sforzi tiene a bada le umbre, calate vistosamente rispetto all’avvio. Cesena allunga sfruttando la buona giornata di Bersani e Cancellieri e la carica agonistica di Romani. Al secondo tempo tecnico, la squadra di Pedrelli è già avanti di sette punti. Le ospiti provano a rientrare in corsa con la variopinta Vergoni e a cambiare il palleggio con Gentili, ma il set è ormai chiuso. 25-13
QUARTO SET: Sulle ali dell’entusiasmo il Volley Club vola 8-2 in partenza di quarto set. Le umbre però sono dure a morire e non demordono neanche quando tutto sembra finito e punto su punto riescono a rimontare fino a raggiungere la parità a quota 14. Il muro di Bersani e la battuta vincente di Niero però rimandano a distanza le umbre che ci rimangono fino alla fine. Al termine di un lungo scambio è un attacco della stessa veneta Niero a porre fine all’incontro. 25-20

Buona prova del Volley Club che supera così le proprie avversarie in classifica e si porta in una posizione ancor più tranquilla. Molto bene Bersani e Cancellieri, mentre Romani è una banca da venti punti a partita. Per Bastia buona prestazione offensiva di Catia Gagliardi su tutte, che però non è stata abbastanza per arginare la marea romagnola. Nel prossimo turno, Bastia ospiterà Castelfidardo in una partita sulla carta agevole, mentre il Volley Club farà visita alla Cosmetal Recanati ieri sconfitta a Pesaro, che ce la metterà tutta per conquistare preziosissimi punti salvezza.

CESENA: Cancellieri 15, Suzzi 2, Montalti (libero), Tomassini ne, Gardini ne, Giovanetti 3, Piazza ne, Bersani 17, Romani 22, Farnedi, Niero 13, Fabbri ne, Battistini 2. All. Pedrelli
BASTIA: Vergoni 1, Gentili, Bucciarelli 1, Conti ne, Cerbella 6, Fongo (libero), Bassu 11, Ercolani ne, Rossi ne, Uccellani 13, Gagliardi 18, Cuccagna 10, Segoloni ne. All. Ricci
NOTE: Muri 12-7. Errori 11-13. Battute vincenti 6-8. Battute sbagliate 7-4. Spettatori 250ca.

22^ GIORNATA: Castelfidardo – Filottrano 2-3; Porto Recanati – Solarolo 3-0; Moie – Torre San Patrizio 0-3; Voghiera – Ternana 3-1; Viserba – Lucrezia 3-0; Pesaro – Recanati 3-1; Perugia – Corciano 3-0.
CLASSIFICA: Viserba 61; Torre San Patrizio 60; Filottrano 53; Moie 43; Porto Recanati 38; Voghiera 35; Volley Club 34; Bastia 32; Recanati e Ternana 29; Perugia 27; Pesaro 26; Lucrezia 25; Corciano 15; Castelfidardo 13; Solarolo 8.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)