B2F – Volley Club Cesena – Edil Ceccacci Moie 0-3

12 aprile 2010

Ci sarà ancora da soffrire. La netta sconfitta casalinga di sabato scroso contro il Moie ha rimescolato le carte costringendo ora il Volley Club a guardarsi nuovamente alle spalle. Lo 0-3 (22-25; 14-25; 16-25) ha certamente diverse spiegazione, prime fra tutte l’indisponibilità confermata di Rebecca Romani. Senza il proprio terminale offensivo più credibile le cesenati hanno tenuto testa alle marchigiane, quarte in classifica, solo nel primo set. Il sestetto di Pedrelli ha condotto la prima frazione di gioco (8-7) con qualche punto di vantaggio fino al secondo tempo tencico (16-14). E’ stato a quel punto che l’inerzia del match si è progressivamente spostata, favorendo la rimonda delle ospiti, peraltro abituate alle battaglie, dalle quali sono sempre uscite vittoriose (cinque su cinque al quinto set).

L’ultimo sussulto il Volley Club lo ha avuto sul 22-18. Ma, proprio sul più bello, sono arrivati errori gratuiti come l’errore di Bersani in ricezione che ha sancito la fine del primo set. Il resto della contesa non ha avuto praticamente storia, con le cesenati incapaci di restare aggrappate al match. Il secondo e il terzo set sono stati dunque un monologo ospite, con coach Pedrelli a provare qualche soluzione – come il cambio in regia fra Farnedi e Battistini – senza però risultati apprezzabili.

Con quattro turni ancora da mandare agli archivi, e con 6 punti di margine da amministrare sulla zona retrocessione, in casa il Volley Club si conciano a fare calcoli. Il calendario non dà sicuramente una mano, perchè, in rapida successione, il sestetto di Pedrelli, che nelle ultime quattro giornate ha raccimolato la miseria di due punti, se la dovrà vedere con due big (la capolista Viserba e le ferraresi del Voghiera), prima dello scontro diretto interno col Pesaro e la trasferta conclusiva di Perugia. Potrebbero tuttavia bastare anche solo due punti per festeggiare la salvezza.

CLASSIFICA: Viserba 70, Torre San Patrizio 69, Filottrano 63, Moie 49, Porto Recanati e Voghiera 43, Bastia 38, Ternana e Lucrezia 37, Volley Club e Recanati 36, Pesaro 30, Perugia 28, Castelfidardo 19, Corciano 18, Solarolo 8.

FONTE: Il resto del Carlino (13 aprile 2010)

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)