B2F – Volley Club Cesena – Cosmetal Recanati 3-2

8 novembre 2009

CIMG19721-300x225Quarta vittoria casalinga in altrettante partite per il Volley Club Cesena che sconfigge nel terzo tie-break stagionale una buonissima Cosmetal Recanati che ha messo a lungo in difficolta’ le romagnole.

Sotto la direzione della coppia tutta al femminile formata da Giuseppina Circolo di Bolzano e da Marta Mesiano di Bologna, coach Bragagni e’ costretto a rinunciare a Cancellieri. La formazione titolare vede quindi Farnedi palleggiatrice, Niero opposto, Suzzi e Bersani in posto 4, capitan Giovanetti e la rientrante Tomassini al centro e Montalti libero. Per la squadra ospite guidata da coach Paniconi la palleggiatrice e’ Pantaloni, le schiacciatrici Musciano e Fedeli, le centrali Tomassetti e Rita, l’opposto Senigagliesi e il libero Rocchi (classe 1992).

PRIMO SET → Parte alla grande Cesena che vola 7-2 grazie ai colpi di una Bersani che si dimostra subito presente e Suzzi. Recanati pero’ non molla e si riporta subito sotto. Si prosegue punto a punto fino al 19 pari. Qui lo scatto decisivo lo mette a segno la squadra ospite che si aggiudica cosi’ il primo set. 25-23.

SECONDO SET → Nella seconda partita si vede finalmente un Volley Club all’altezza della situazione. Bragagni manda in campo lo stesso sestetto che ha perso il primo set, ma sembra che in campo ci siano 6 giocatrici diverse. Cesena prende il largo sin dall’inizio ai due tempi tecnici e’ avanti prima 8-2 e poi 16-7. Nel finale Recanati cerca di rendere meno pesante il passivo e ci riesce. 25-19.

TERZO SET → Continua il periodo di grazia delle romagnole anche nel secondo set che questa volta dominano in lungo e in largo, in tutti i fondamentali. Irresistibili Suzzi, Bersani e Niero in attacco e in battuta. Paniconi le tenta tutte gettando nella mischia anche Africani, Sampaolesi e capitan Mengascini, ma non cambia sostanzialmente nulla. 25-14.

QUARTO SET → Nel quarto set, parte viceversa con maggiore convinzione Recanati, mentre Cesena sembra un po’ cullarsi sul buonissimo gioco dei due set precedenti. Le ospiti guidata da Tomassetti prendono qualche punto di vantaggio. La squadra di Bragagni rientra fino a trovare la parita’ a quota 15. Al rientro dal secondo tempo tecnico, Cesena perde un punto per un incomprensione tra la nuova entrata Battistini e Tomassini e si spengono le speranze di aggiudicarsi il bottino pieno. Recanati prende il largo realizzando un parziale di 7 punti consecutivi e rimanda i giochi al quinto set. 25-18.

QUINTO SET → Cesena comunque non demorde e parte alla grande nel tie-break. Al cambio di campo e’ avanti 8-3 e poi vola fino all’11-4. Recanati non si da’ per vinto e anche grazie all’ingresso in campo dell’opposto titolare Serenelli si riporta in corsa. Si arriva fino al 13-11, ma le marchigiane non riescono a effettuare l’ultimo passo per raggiungere la parita’. Sulla battuta in rete di Mengascini si infrangono le speranze ospiti e la gioia di giocatrici e pubblico locale puo’ finalmente esplodere. 15-12.

Difende la propria imbattibilita’ interna il Volley Club che pur soffrendo riesce ad ottenere la terza vittoria stagionale al tie-break. Da una parte dimostra ancora una grande forza e tenacia nel non darsi mai per battuta, dall’altra evidenzia ancora un eccessiva altalenanza di prestazioni, anche all’interno della stessa gara.

Miglior giocatrice dell’incontro e’ la centrale di Recanati Marianna Tomassetti, autrice di una grande partita soprattutto in attacco, ma anche a muro e in battuta. Nelle fila cesenati benissimo Giorgia Bersani, soprattutto nei parziali centrali e nel quinto set, non a caso quelli vinti dal Volley Club.

Nella prossima giornata, Cesena andra’ a far visita alla capolista Filottrano (in coabitazione con Viserba) in una delle trasferte piu’ difficili e in uno dei palazzetti piu’ caldi dell’intero campionato.

Recanati, viceversa, ospitera’ la Sirio Perugia, rivelazione di questo avvio con i suoi 14 punti.

CESENA: Suzzi 18, Montalti (libero), Tomassini 6, Giovanetti 10, Piazza, Bersani 21, Niero 20, Farnedi 1, Fabbri ne, Battistini, Amadori ne. All. Bragagni

RECANATI: Africani 3, Serenelli 3, Marchetti ne, Tomassetti 23, Sampaolesi 1, Paoloni 4, Musciano 10, Mengascini, Rita 11, Fedeli 8, Rocchi (libero), Senigagliesi 5, Pantaloni 5, Morgoni ne. All. Paniconi

NOTE: Spettatori 200 circa. Muri 8-12. Errori 17-19. Battute vincenti 11-6. Battute sbagliate 6-9.

ALTRE PARTITE: Solarolo – Filottrano 1-3, Castelfidardo – Bastia 0-3, Moie – Voghiera 3-2, Viserba – San Patrizio 1-3, Porto Recanati – Ternana 3-0, Pesaro – Corciano 3-0, Perugia – Lucrezia 3-1.

CLASSIFICA: Viserba e Filottrano 21, San Patrizio 20, Porto Recanati 18, Perugia 14, Cesena e Bastia 12, Ternana e Voghiera 11, Recanati 10, Pesaro 8, Lucrezia 7, Solarolo 5, Castelfidardo e Corciano 3.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)