B2F – Volley Club Cesena – Apav Lucrezia 3-2

21 febbraio 2010

Un Volley Club dai due volti quello che ha sconfitto in rimonta l’Apav Lucrezia al tie-break, mantenendo così dietro le marchigiane, ma perdendo comunque un punto nei confronti di Pesaro e Perugia entrambe vincitrici dei loro incontri.
Pedrelli prova l’esperimento Suzzi opposto in partenza, lasciando fuori Niero, la palleggiatrice è Battistini, in banda giocano Bersani e la rientrante, per l’ennesima volta, Romani, al centro Cancellieri e Giovanetti, mentre il libero è ancora Montalti. Dall’altra parte coach Campanelli schiera Paci al palleggio, Tallevi opposto, le schiacciatrici Fontanellato e Cecchi, le centrali Ciavaglia e Hoxha e infine il libero Fratini. Arbitrano l’incontro Ottaviani di Rimini e Fanucci di Forlì.

PRIMO SET: Parte meglio il Lucrezia che vola subito 4-1 e poi riesce a mantenere costantemente il comando per tutta la durata del primo parziale. Pedrelli le tenta tutte rilanciando Niero al posto di una Suzzi, autrice di un solo punto e completamente fuori ruolo e tenendo fuori per tutta la seconda parte di set il libero Montalti. Le entusiaste marchigiane però non mollano nulla e si aggiudicano abbastanza agevolmente la prima partita. 18-25

SECONDO SET: Trova finalmente una discreta quadratura il Volley Club che mette Farnedi al posto di Battistini e Niero stabilmente opposto, passando così in vantaggio in avvio di secondo set. La squadra di Campanelli però non lascia niente e rimane sempre attaccata alle locali che sembrano comunque in grado di riportare in parità l’incontro. Avanti 21-19, Romani e le altre attaccanti cesenati non passano più e con quattro punti consecutivi le ospiti trascinate da Tallevi piazzano il decisivo sorpasso. 23-25

TERZO SET: Sotto di due set, il Volley Club reagisce e con grinta e anche tattica giusta riesce a rientrare in partita, approfittando anche di un Lucrezia che mostra un evidente calo fisico e mentale. Parziale senza storia con le romagnole che propongono finalmente un gioco accettabile e riaprono la partita. 25-14

QUARTO SET: Quarto parziale nel quale il Volley Club, rincuorato dalla vittoria del set precedente prende subito il largo, su di un Lucrezia che mostra ben poca roba. Bersani e Romani fanno faville in attacco e il tie-break è cosa fatta. 25-11

QUINTO SET: Anche il tie-break segue la falsa riga dei due set precedenti con le ospiti che si accontentano del punto ottenuto che permette loro di passare un’altra settimana fuori dalla zona retrocessione. Campanelli getta nella mischia anche Montesi e Polenta, ma è tutto inutile. 15-7

Per il Volley Club è certamente un punto perso perchè la differenza tecnica delle due squadre vista dal terzo set in poi fa capire quanto poteva essere agevole una vittoria se questo fosse stato fatto sin dall’inizio. La classifica si è notevolmente accorciata per le vittorie da tre punti di Perugia (3-0 a Solarolo) e Pesaro (3-0 a Bastia). Ora la lotta è serratissima con Pesaro a 23, Perugia a 24, Lucrezia a 25; il Volley Club raggiunge il Recanati a 28, ma nemmeno Bastia e Ternana posso dormire sonni troppo tranquilli a quota 29. Dunque è una lotta a sette per evitare di occupare gli ultimi due posti che condannano alla retrocessione in serie C.

CESENA: Cancellieri 11, Suzzi 2, Montalti (libero), Tomassini, Giovanetti 8, Bersani 19, Romani 21, Farnedi 6, Niero 13, Fabbri ne, Battistini 1. All. Pedrelli
LUCREZIA: D. Paci ne, Giombetti ne, Storoni ne, Polenta 2, Lucconi ne, Hoxha 7, Cecchi 12, Tallevi 18, Montesi, Ciavaglia 8, R. Paci, Fontanellato 12. All. Campanelli
NOTE: Muri 4-5. Errori 11-18. Battute vincenti 8-2. Battute sbagliate 11-6. Spettatori 150ca.

RISULTATI 20^ GIORNATA: Porto Recanati – Castelfidardo 3-0; Perugia – Solarolo 3-0; Voghiera – Recanati 3-1; Moie – Filottrano 3-1; Torre San Patrizio – Ternana 3-0; Pesaro – Bastia 3-0; Viserba – Corciano 3-0.
CLASSIFICA dopo 20 giornate: Viserba 55, Torre San Patrizio 54, Filottrano 48, Moie 41, Porto Recanati e Voghiera 32, Bastia e Ternana 29, Recanati e Volley Club 28, Lucrezia 25, Perugia 24, Pesaro 23, Corciano 15, Castelfidardo 9, Solarolo 8.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)