B2F – Ve.Ma.C. Vignola – Volley Club Cesena 0-3

14 novembre 2010

GIULIA SOCCIVittoria e primato solitario per il Volley Club di coach Pedrelli che in una partita più equilibrata di quanto il 3-0 possa dire supera un rognoso Vignola. Dopo una settimana vissuta tra un acciacco e l’altro, la squadra cesenate riesce a recuperare tutte le titolari e a confermare ancora una volta la propria formazione iniziale. Poggiali al palleggio, Beccaria opposto, Suzzi e Bersani in banda, Socci e Cancellieri al centro e Sassi il libero. Le locali guidate da coach Pisa schierano in regia la capitana Fiorini, l’opposto Benedetti, le schiacciatrici Biolchini e Casolari, le centrali Riccò e Bortolotti ed il libero Morandi. Dirigono l”incontro i signori Boscarato e Lorenzin.

PRIMO SET: Avvio agevole per Cesena che perso il primo punto, piazza un parziale di quattro punti e costringe l’allenatore locale a chiamare il primo time-out. Vignola si scuote e recupera fino al 4-5 quando Beccaria porta di nuovo a distanza di sicurezza le sue. 4-8 il punteggio al primo time-out tecnico. Sembra tutto facile quando le romagnole raggiungono il massimo vantaggio sul 7-13 e costringono coach Pisa ad un nuovo time-out discrezionale. Vignola non demorde e rosicchiando punto su punto, anche grazie a qualche decisione arbitrale molto discutibile, riequilibrano l’incontro a quota 16. Cesena non subisce il contraccolpo: Suzzi attacca bene e manda in battuta Beccaria. Il libero locale Morandi va in difficoltà e le ospiti riallungano. La prima palla set arriva sul 21-24, ma quella decisiva è la seconda. 22-25

SECONDO SET: Secondo parziale che inizia all’insegna dell’equilibro. Dopo lunghi scambi si prosegue punto a punto fino al 4 pari. Le ospiti tentano qualche allungo, ma vengono puntualmente recuperate. Il primo tempo tecnico obbligatorio arriva sul punteggio di 6-8. Vignola recupera e si porta per la prima volta in vantaggio. Sul 13-11 Pedrelli chiama time-out, ma il copione del set non cambia. Le vignolesi allungano fino al 20-16, ma la battuta di Suzzi mette in grave difficoltà la ricezione locale. Benedetti e compagne non riescono mai ad attaccare ed il set viene ribaltato: 20-22. Vignola non molla, ma è costretto ad alzare nuovamente bandiera bianca. 23-25

TERZO SET: Subito il colpo del doppio svantaggio, Vignola non riesce a confermare l’ottima prestazione dei primi due set e subisce passivamente il gioco delle romagnole. Cesena tiene sempre il controllo dell’incontro anche se non riesce mai a distanziare definitivamente le avversarie. La prima sosta tecnica viene raggiunta sul punteggio di 5-8, mentre la seconda sul 12-16. Nulla da fare per la Vemac che dopo un’ora e mezza di partita, subisce la condanna della seconda sconfitta interna in altrettante partite. 18-25

Prestazione sopra le righe per Beccaria e Suzzi che con 15 punti a testa trascinano fino alla vittoria le proprie compagne. Bene anche il Vignola che ha giocato alla pari per gran lunga della partita. A fare la differenza per l’esito dell’incontro, l’importante dimostrazione di carattere evidenziata dalle cesenati nella seconda parte del secondo set, quando cioè è stata costretta a rimontare. Con la vittoria odierna e la sconfitta interna della capolista San Vitale, la squadra di Pedrelli si ritrova al primo posto solitario in graduatoria. Sabato prossimo è però attesa da un’altra impegnativa trasferta sul campo del Montale (oggi vittorioso 3-0 a Voghiera).

VIGNOLA: Paviotti ne, Vandelli ne, Pellino ne, Fiorini 2, Bortolotti 9, Morandi (libero), Casolari 9, Manni, Zanasi ne, Benedetti 13, Biolchini 4, Pelloni ne, Bussoli 1, Riccò 4. All. Pisa

CESENA: Cancellieri 8, Socci 11, Suzzi 15, Ambrosini ne, Poggiali 4, Gardini ne, Balzoni ne, Sassi (libero), Bersani 7, Beccaria 15, Di Fazio ne. All. Pedrelli

NOTE: Spettatori 100 ca. Durata 1h 30min. Punti totali 63-75. Errori punto 9-16. Muri 3-5. Battute vincenti 3-5. Battute sbagliate 5-3.

ALTRE PARTITE: Voghiera – Montale 0-3; San Lazzaro – Cerea 3-1; San Vitale – Rovigo 0-3; Polesella – Atletico Bologna 0-3; Altedo – Montecchio 2-3; Ravenna – Pegognaga 0-3.

CLASSIFICA: Volley Club 14; San Lazzaro 13; San Vitale 12; Cerea, Montale e Rovigo 9; Vignola, Montecchio e Altedo 7; Atletico Bologna e Pegognaga 6; Ravenna 5; Voghiera 1; Polesella 0.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL TABELLINO UFFICIALE DELL’INCONTRO (formato PDF)

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)