B2F – Pegognaga – Volley Club Cesena 3-2

20 marzo 2011

CHIARA DI FAZIOVolley Club sconfitto al tie-break sul campo del Pegognaga, ma guadagna un punto nei confronti del Cerea che crolla in casa. Le modenesi guidate da coach Comparsi partono con Lorenzini palleggiatrice, Bertani opposto, Peruffo e Amista centrali, Grespi e Soffiati schiacciatrici e Freddi libero. Le ospiti di coach Pedrelli rispondono con Poggiali in regia e in diagonale con l’opposto Beccaria, Cancellieri e Socci al centro, Suzzi e Bersani in banda e il libero Sassi.

PRIMO SET: Parte bene Cesena che va subito a condurre 0-4. Coach Comparsi scuote le sue al time-out, ma il set prosegue facile a favore delle cesenati che si esaltano soprattutto a muro. Sul 6-13, le locali si giocano anche il secondo time-out, ma non serve a nulla. Suzzi e compagne allungano fino al 10-22, poi qualche punto del Pegognaga rende meno pesante il passivo. 16-25

SECONDO SET: Nonostante 4 battute sbagliate dalle modenesi nei primi punti, Cesena non riesce a prendere il largo e si prosegue in equilibrio fino alla parita’ a quota 15. E’ un 6-0 a favore di Amista e compagne a fare la differenza (21-15). Cesena non demorde e recupera fino al 23-21, ma un errore in attacco regala il parziale alla squadra di Comparsi che porta quindi in parita’ l’incontro. 25-23

TERZO SET: Pedrelli si gioca la carta Di Fazio per Beccaria in zona 2 e la giovane interpreta bene l’incontro realizzando cinque punti importanti, evidenziando la crescita esponenziale da inizio stagione a questa parte. Il set è tutto giocato punto a punto, Cesena allunga per primo sul 13-16, ma Pegognaga ritorna in parita’ a quota 17. Amista mette a segno quattro punti, cosi’ come Soffiati e sono proprio questi a fare la differenza nella parte finale. Dal 20 pari si chiude infatti il set in favore delle locali con un parziale di 5-1. 25-21

QUARTO SET: Il set prende una brutta piega per Cesena che al secondo tempo tecnico è costretto a rincorrere a cinque lunghezze (16-11). Sul 14-9 Ambrosini sostituisce Poggiali e qualche punto dopo anche Beccaria torna in campo per mettere la sua esperienza per cercare una rimonta che sembra impossibile. Il braccio dell’opposto piemontese si vede e Cesena recupera sul 18 pari. Si prosegue punto a punto fino alla fine, quando Cesena piazza un mini parziale di 5-2 e porta al tie-break il match. 22-25

QUINTO SET: Nel quinto set, va in scena il suicidio delle cesenati che pur non esibendo un gioco irresistibile e un set in equilibrio riesce ad allungare nella parte decisiva del set (11-14). Sul piu’ bello pero’ si spegne la luce in casa Volley Club che mette in fila quattro errori consecutivi, due in ricezione e due in attacco che regalano incontro e due punti insperati al Pegognaga che chiude con un muro della centrale Amista. 16-14

Il Cesena paga le difficoltà in ricezione e una difesa non sempre attenta e reattiva che gia’ avevano evidenziato qualche scricchiolio anche nell’ultima gara interna contro il Montale. Pegognaga dalla sua ha dato il massimo per strappare punti vitali per la propria salvezza alla seconda forza del campionato, sfruttando la giornata di grazia di una Bertani che ha fatto impazzire il muro romagnolo. Nonostante la sconfitta, che interrompe una striscia di nove vittorie da inizio 2011, il Volley Club crede ancora nella promozione diretta in B1. Il crollo verticale di Cerea che dopo la sofferta vittoria di sabato scorso, perde 3-0 in casa contro un Altedo in lotta per non retrocedere. In attesa dello scontro diretto del 10 aprile, Cesena ospitera’ domenica prossima l’Attiva Montecchio per poi far visita al Rovigo. Due match non facili, ma certamente alla portata delle romagnole che se dovessero ottenere sei punti, metterebbero ancora piu’ pressione sul collo delle venete che sembrano iniziare a perdere qualche colpo.

PEGOGNAGA: Peruffo 10, Bertani 20, Amista 9, Grespi 15, Lorenzini 5, Soffiati 9, Freddi (L), Malavasi, Sabatini ne, Faglioni ne, Ancellotti ne, Orlandi ne. All: Comparsi

VOLLEY CLUB: Cancellieri 11, Bersani 13, Suzzi 17, Beccaria 17, Socci 16, Poggiali 6, Di Fazio 6, Sassi (L), Ambrosini, Balzoni ne, Gardini ne. All: Pedrelli

ALTRI RISULTATI: Rovigo – San Lazzaro 3-2; Voghiera – San Vitale 1-3; Cerea – Altedo 0-3; Montale – Polesella 3-0; Atletico Bologna – Ravenna 3-1; Montecchio – Vignola (ore 18).

CLASSIFICA: Cerea 49; Volley Club 47; San Lazzaro 45; Rovigo 43; Montale 39; Montecchio* e San Vitale 35; Vignola* 26; Pegognaga, Altedo e Atletico Bologna 21; Ravenna 15; Voghiera 11; Polesella 9.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)