B2F – Monteschiavo Jesi – Volley Club Cesena 0-3

20 novembre 2011

1. Elisa CancellieriGrandissima prestazione del Volley Club che torna dalla trasferta di Jesi con tre punti fondamentali che le permettono di arrivare al big-match di domenica prossima contro la capolista Bastia a sole tre lunghezze di distanza. Coach Raggi conferma la formazione che ha ben giocato l’ultima gara contro il Fabriano e si affida dunque alla regia di Poggiali, in diagonale con l’opposto Filanti, alle bande Bersani e Zebi, alle centrali Cancellieri e Gardini e al libero Ciavarella. Le locali di coach Sabbatini rispondono con Ricchiuti al palleggio, Quarchioni opposto, Diaz e la forte Tiribelli in posto 4, Beccaceci e Chiavatti al centro e Antonelli libero.

PRIMO SET. Cesena parte forte pressando subito in battuta. Sull’1-5 Coach Sabbatini deve già chiamare il primo time out discrezionale. Il set è però a senso unico. La ricezione di Jesi non si riprende più. Di contro Poggiali fa giostrare le ospiti a suo piacimento con Cancellieri sugli scudi.

SECONDO SET. Nel secondo parziale la partita cambia. Nello Jesi al cntro entra Antonelli per Vescovi. Il set è tutto punto a punto con Jesi sempre davanti. Il sorpasso del Cesena si concretizza sul 21-20. Time out per le padrone di casa che si riprendono e vanno a giocarsi il set ball sul 24-23. Muro punto di Filanti su Tiribelli che spara poi in curva il 25-24 per Cesena. Chiude il set ancora Filanti con un attacco imprendile.

TERZO SET. Il terzo set è una fotocopia del secondo. Cesena regola il muro e soffre molto meno gli attacchi di Tiribelli. Al secondo time out tecnico le squadre sono ancora a vicinissime 16-15 per Jesi. C’è un piccolo strappo di Cesena sul 21-19 ma le marchigiane impattano subito. Si arriva a braccetto al 23 pari. E’ ancora Filanti come nel secondo set che mette giù i palloni decisivi e al primo match ball Cesena chiude la partita.

Partita preparata bene da Cesena che riesce a frenare completamente l’opposto Quarchioni e limita Tiribelli nel primo e terzo set. Un minimo di rilassamento dovuto al primo set vinto facilmente poteva costare caro alle romagnole che però nei momenti decisivi hanno dimostrato molto sangue freddo. Ora Cesena vuole difendere la propria imbattibilità casalinga che dura ormai da 18 mesi anche contro il Bastia che è ancora a punteggio pieno. Le umbre hanno sfruttato un calendario abbordabile e ottenuto bottino pieno in ogni gara. Cesena dalla sua sembra aver ritrovato lo smalto delle prime giornate e accusato bene il colpo della lunga perdita di Suzzi che resta comunque un punto fisso nello spogliatoio cesenate.

JESI: Diaz 8, Ricchiuti 3, Chiavatti (libero), Brunori ne, Kus ne, Quarchioni 3, Beccaceci 2, Vescovi 1, Pomili, Daretti ne, Tiribelli 17, Sannipoli, Antonelli 2. All. Sabbatini

CESENA: Poggiali 4, Filanti 11, Gardini 7, Cancellieri 12, Delgado, Zebi 12, Ciavarella (libero), Bersani 9, Tardozzi ne, Villa ne, Vanzolini ne, Lantignotti ne. All. Raggi

ALTRI RISULTATI: Recanati – Valleceppi 3-0; Rimini – Moie 3-1; Bastia – Amandola 3-0; Fabriano – Sambuceto 3-1; Pagliare – Porto Recanati 2-3; Manoppello – Ascoli 3-0.

CLASSIFICA: Bastia 18; Volley Club e Porto Recanati 15; Pagliare 13; Jesi 12; Fabriano 11; Manoppello 9; Recanati 8; Moie 7; Rimini 6; Valleceppi 5; Amandola 4; Ascoli 3; Sambuceto 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)