B2F – Geatech Altedo – Volley Club Cesena 1-3

13 febbraio 2011

GIULIA SOCCIVittoria sofferta quanto importante quella ottenuta dal Volley Club sul campo di un Altedo che non regala niente alle romagnole. Dopo la grande prestazione di domenica scorsa, la squadra di Pedrelli non ha passato una settimana facile con i problemi fisici di Beccaria e Poggiali che hanno influito anche sulla gara odierna. Le due atlete pur recuperate in extremis partono comunque titolari componendo la diagonale palleggiatore-opposto, al centro giocano Cancellieri e Socci, le bande sono capitan Suzzi e Bersani, infine il libero è Michela Sassi. Il coach locale Marone risponde con Della Casa in regia, Solmi e l’esperta Cristofori in posto 4, Modena opposto, capitan Piazzi e Rosi centrali e Giovannini libero. Dirigono l’incontro Alfei di Ancona e Perotti di Ascoli Piceno.

PRIMO SET: C’è grande curiosità nell’aria per vedere come reagiscono Suzzi e compagne alla “sbornia” rappresentata dalla sonante vittoria di domenica scorsa e in avvio di incontro le romagnole non brillano. Partono infatti meglio le bolognesi che comandano per quasi tutta la durata del primo set. Sul 19-14 coach Pedrelli chiama time-out e cerca di scuotere le sue che sembrano trovare più difficoltà del previsto per prendere le misure del Palasport di Altedo. La scossa arriva e dal 20-16, Cesena mette a segno cinque punti consecutivi operando il sorpasso per la prima volta. Le locali tornano avanti e hanno a disposizione il primo set-point. Le cesenati annullano con un bell’attacco di Suzzi e alla seconda occasione chiudono il parziale. 25-27

SECONDO SET: Mandato in archivio un altalenante primo set, le squadre iniziano in modo molto equilibrato il secondo parziale. Il primo allungo lo trova il Volley Club che indietro 10-9 mette la freccia ed opera il sorpasso fino a raggiungere quattro lunghezze di vantaggio: 10-14. Le bolognesi si riavvicinano sul 17-18, ma Suzzi e compagne non vogliono perdere tempo e si portano in vantaggio di due set. 20-25

TERZO SET: La partita sembra avviata ad una facile e veloce conclusione e invece la squadra di Pedrelli si complica la vita. Dopo aver condotto nella parte iniziale, subisce un mini-parziale di tre punti e si ritrova costretto a soccombere 13-7. Cesena non si da per vinto e anche indietro di cinque punti, sul 18-13 trova la forza di riequilibrare il parziale: 18-18. Qualche errore di troppo soprattutto in battuta vanifica però lo sforzo fatto e Altedo riapre l’incontro, rimandando il verdetto al quarto set. 25-21

QUARTO SET: Beccaria accusa ancora problemi alla schiena e dopo essere uscita nella parte finale del terzo set, resta in panchina anche in avvio del quarto. Al suo posto entra Di Fazio che fatica ad entrare in partita. Altedo dalla sua vuole portare al tie-break l’incontro e parte fortissimo: 6-0. Il contraccolpo per le cesenati è forte e Pedrelli è costretto a rischiare Beccaria. Altedo rimane avanti fino al 15-9, ma le cesenati si dimostrano davvero determinate e con la capitana Suzzi in battuta mettono a segno un parziale di 10-0 che tramortisce le locali. Dopo questo incredibile cambio passo realizzato dalla squadra di coach Pedrelli, le bolognesi non hanno più la forza di reagire e l’incontro giunge al suo epilogo. 19-25

Altri tre punti fondamentali per la corsa alla promozione portati a casa da un Volley Club non brillantissimo, ma assolutamente determinato e cinico soprattutto nei momenti decisivi dell’incontro, anche quando la rimonta sembrava impossibile. Cesena lascia per strada il primo set del 2011, nel quale però è ancora a punteggio pieno. Ora la squadra di Pedrelli tornerà tra le mura amiche dove ospiterà il fanalino di coda Polesella ormai destinata alla retrocessione in serie C. Gara da non sottovalutare, ma che potrà servire anche per far fare esperienza ad alcune giovani, soprattutto se non si riusciranno a recuperare al 100% le titolari.

ALTEDO: Modena 13, Giovannini (libero), Cirelli ne, Solmi 15, Tagliati ne, Cristofori 11, Ravanelli ne, Luzzi ne, Piazzi 12, Tani, Della Casa 1, Rosi 12. All. Marone

CESENA: Cancellieri 12, Socci 13, Suzzi 12, Ambrosini ne, Poggiali 3, Gardini ne, Balzoni ne, Sassi (libero), Bersani 10, Beccaria 16, Di Fazio. All. Pedrelli

NOTE: Spettatori 100ca. Durata 1h e 55min. Errori 21-19. Muri 8-12. Aces 6-4. Battute sbagliate 11-6.

ALTRI RISULTATI: Polesella – Ravenna 1-3; Montale – Rovigo 2-3; San Vitale – Vignola 3-2; Cerea – Atletico Bologna 3-0; Voghiera – Pegognaga 3-0; San Lazzaro – Montecchio nd.

CLASSIFICA: Cerea 38; Volley Club 35; San Lazzaro* 33; Montale 32; Rovigo 29; San Vitale 27; Montecchio* 24; Vignola 21; Atletico Bologna 18; Ravenna e Altedo 14; Voghiera 11; Pegognaga 10; Polesella 6.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)