B2F – Edil Ceccacci Moie – Volley Club Cesena 0-3

15 gennaio 2012

GIULIA SOCCIOttavo successo consecutivo per il Volley Club Cesena che espugna con un secco 3-0 anche il campo del Moie, squadra marchigiana che staziona a metà classifica. Le ragazze di Raggi confermano la reazione alla perdita della palleggiatrice Poggiali, sostituita con Azzi che però siede ancora in panchina per lasciare spazio alla giovane Tardozzi in diagonale con l’opposto Filanti. In banda, l’allenatore cesenate si affida a Zebi e alla neo-capitana Bersani. A completare il sestetto le centrali Cancellieri e Gardini e il libero Ciavarella. Le anconetane guidate da coach Mazzarini sono ancora costrette a rinunciare alla propria capitana Cesaroni e rispondono con l’esperta regista Cerioni e Campanile opposto, le schiacciatrici Spinsanti e De Dominicis (spina nel fianco per le cesenati), Pieri e Marcelloni al centro e Mercanti libero.

PRIMO SET. Cesena parte subito forte e con un ace di Cancellieri arriva al primo time out già avanti di cinque lunghezze: 8-3. Il solco definitivo viene scavato da Filanti che con tre attacchi consecutivi porta le sue sul 14-7. Le romagnole non si fanno più avvicinare dalle marchigiane che entrano pian piano in partita, ma nulla possono sulla battuta vincente di Zebi che chiude il parziale. Nel finale di set, da segnalare l’esordio stagionale di Socci (al rientro dopo 5 mesi trascorsi all’estero). 17-25

SECONDO SET. Pronti, via e il Moie si ritrova avanti 4-0 costringendo il coach cesenate Raggi a chiamare il suo primo time out. La sosta sortisce l’effetto sperato e la rimonta di Cesena è immediata: 4 pari. Si gioca punto a punto fino alla parità a quota 9, quando sono ancora Bersani e compagne a piazzare il break decisivo che mette una seria ipoteca sul parziale: 9-15. Dal secondo time-out tecnico (10-16), Raggi dà spazio al nuovo acquisto Azzi che può così iniziare ad entrare nei meccanismi della squadra. Moie recupera qualche punto nel finale, ma il doppio vantaggio per Cesena è ormai cosa fatta. Spinsanti mette fuori l’ultima battuta e si va così al terzo. 20-25

TERZO SET. Partenza di terzo parziale all’insegna dell’equilibrio. Sul 3-3, è ancora Filanti a fare la differenza con tre battute vincenti facendo prendere il largo al Volley Club ancora una volta. Il set vola via senza sussulti, con le padrone di casa che danno segni di cedimento. Al secondo tempo tecnico, il divario è di quelli pesanti: 9-16. Cesena vuole chiudere il match in tre set per la decima volta in dodici partite stagionali e gioca con autorità fino all’ultimo scambio. 12-25

L’assenza di Cesaroni si fa sentire per un Moie che non riesce quasi mai ad impensierire una capolista che fa della compattezza del gruppo e dell’unità d’intenti la propria arma vincente come già evidenziato in altre gare. Buone notizie su tutti i versanti per la squadra di Raggi che ritrova Socci che potrà dare il suo contributo importante nel girone di ritorno. La ciliegina sulla torta per le malatestiane è arriva infine da Pagliare, dove le padrone di casa hanno superato 3-1 il Bastia permettendo alle ragazze di Raggi di mettere tre lunghezze di distacco tra se e tutte le altre. Infatti, la classifica vede ora Cesena issarsi a quota 32 punti, Bastia, Porto Recanati (29) e Pagliare (28) ad inseguire per un piazzamento play-off. Prossima partita per il Volley Club domenica (22 gennaio) al Carisport, dove è atteso il pubblico delle grandi occasioni, per ricevere la nuova capolista solitaria del campionato nella gara contro le perugine del Valleceppi che giungeranno in Romagna con il coltello tra i denti per uscire da una zona retrocessione che le vede invischiate sin dalle prime giornate.

MOIE: Campanile 4, De Dominicis 12, Maurizi ne, Spinsanti 10, Pieri 5, Cesaroni ne, Bernardini, Ribichini, Cerioni 1, Mercanti (libero), Marcelloni 5. All. Mazzarini

CESENA: Azzi, Filanti 12, Gardini 8, Cancellieri 10, Delgado ne, Zebi 14, Ciavarella (libero), Bersani 7, Tardozzi 4, Villa ne, Socci, Di Fazio ne. All. Raggi

ALTRI RISULTATI: Amandola – Libero Ascoli 3-0; Recanati – Porto Recanati 1-3; Pagliare – Bastia 3-1; Valleceppi – Sambuceto nd; Manoppello – Fabriano 3-0; Rimini – Jesi nd.

CLASSIFICA: Volley Club 32; Porto Recanati e Bastia 29; Pagliare 28; Manoppello 22; Recanati 19; Fabriano 18; Moie 16; Jesi 14; Amandola 13; Valleceppi 12; Rimini 10; Ascoli 4; Sambuceto 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)