B2F – Bingo Globo Montale – Volley Club Cesena 3-1

21 novembre 2010

CHIARA DI FAZIOPesante battuta d’arresto per il Volley Club che cade, per la prima volta in questa stagione, a Montale con il punteggio di 3-1 al termine di una gara molto combattuta. Coach Pedrelli conferma il solito sestetto titolare con la regia affidata a Poggiali, Beccaria opposto, Suzzi e Bersani in banda, Cancellieri e Socci al centro e Sassi libero. Il Montale di coach Martinelli risponde con Ansaloni al palleggio in diagonale con l’opposto Fontana, le schiacciatrici Bottini e Scalabrini, le centrali Maestri e Carrieri ed il libero Bottecchi. Dirigono l’incontro i signori Danieli, primo arbitro e Fascina, secondo.

PRIMO SET: Si intuisce subito che sarà una partita difficile e che il Volley Club non è quello delle ultime uscite. Coach Pedrelli è infatti costretto a chiamare il primo time-out sul 5-1 per le locali. Alla prima sosta tecnica si va sul 8-5, ma tornate in campo Cesena cambia marcia. Sotto i colpi di Beccaria e delle centrali Socci e Cancellieri, il Montale non può farci niente e sembra che il set possa scorrere velocemente. Le ospiti allungano fino al 13-18, ma poi si fanno incredibilmente raggiungere. Il finale del set diventa così una bagarre: Montale è sempre avanti, ma il muro di Suzzi porta permette il sorpasso proprio sul 23-24. A nulla serve il time-out chiamato da Martinelli, perchè Bottini sbaglia la diagonale ed il set finisce in Romagna. 23-25

SECONDO SET: Partenza ad handicap per le romagnole, che si trovano costrette a rincorrere sin dai primi scambi anche nel secondo parziale. Cesena si riporta sotto sul 11-10, ma tre punti consecutivi delle modenesi le ricacciano a -4. Pedrelli chiama time-out e le sue si scuotono: prima Suzzi, poi Beccaria e due muri riequilibrano il set. Si arriva alla seconda sosta obbligatoria con Cesena avanti 15-16. Al ritorno in campo però è sono le locali a cambiare marcia e ad allungare fino al 19-16. La Bingo Globo conduce fino al 24-20. Cesena ha un sussulto d’orgoglio inutile. 25-22

TERZO SET: Solita partenza al rallentatore per il Volley Club che dopo essersi portato in vantaggio 3-4, cede il passo al Montale che si porta avanti di due punti in corrispondenza del primo time-out tecnico. Le locali aumentano il proprio bottino e si va alla seconda sosta sul 16-10. Montale allunga fino a raggiungere il massimo vantaggio sul 19-11. Il set è tutt’altro che finito. Cesena non si dà per vinto e si riporta a meno due. Le locali allungano fino al 24-20 e coach Pedrelli getta nella mischia anche la giovane Chiara Di Fazio al posto di una Bersani sottotono. Cesena recupera ed è proprio la schiacciatrice classe ’92 a mettere a terra il pallone del pareggio. Suzzi sbaglia la battuta nel momento meno opportuno e le modenesi si portano in vantaggio. 26-24

QUARTO SET: Cesena accusa il colpo e sembra mollare, quando Montale allunga fino al 7-2 sfruttando anche i tantissimi errori delle ospiti. Le cesenati si riportano a -3 in corrispondenza del primo time-out tecnico, ma le modenesi sembrano poter controllare l’incontro. Il massimo allungo arriva sul 15-9, ma Cesena mette a terra quattro attacchi di fila e riapre le sorti del set. Montale resta sempre avanti fino al 21-18, ma un altro mini-parziale delle romagnole riporta in parità il parziale. Cesena sorpassa sul 23-24 ed ha una palla per portare il match al tie-break. Le locali però si riportano avanti e alla quinta opportunità chiudono l’incontro. 30-28

Volley Club costretto quindi alla prima sconfitta stagionale. Nonostante una partita giocata non su altissimi livelli, le cesenati non sono mai crollate ed è mancato qualcosa nei momenti decisivi del set. Caratteristica che era stata evidenziata, viceversa, nelle prime cinque giornate. Il Montale, dal canto suo, ha disputato un’ottima partita e giocare contro questa squadra non sarà facile per nessuno. Da sottolineare l’ingresso di Chiara Di Fazio che ha disputato le parti finali del secondo e del terzo set e tutto il quarto parziale, mettendo a segno anche quattro punti: i primi in B2 per lei.

Domenica prossima il Volley Club tornerà a giocare tra le mura amiche ospitando il Pegognaga, squadra abbordabile, ma che si trova sulle ali di un entusiasmo conferitole dalle due vittorie nelle ultime due partite. Per il Cesena dunque l’occasione per rialzare subito la testa e riprendere la corsa per le prime posizioni. Per farlo le ragazze di Pedrelli avranno bisogno anche del pubblico che finora ha sempre affollato il Carisport.

MONTALE: Gianferrari, Ansaloni 3, Maestri 11, Gamberi ne, Carrieri 8, Cavani ne, Fiori ne, Scalabrini 16, Fontana 17, Franchini 2, Bottini 15, Bottecchi (libero). All. Martinelli

CESENA: Cancellieri 8, Socci 6, Suzzi 17, Ambrosini ne, Poggiali 4, Gardini ne, Balzoni ne, Sassi (libero), Bersani 10, Beccaria 28, Di Fazio 4. All. Pedrelli

ARBITRI: Simone Danieli e Corrado Fascina.

NOTE: Durata 2h e 10min. Spettatori 50ca. Errori punto 16-26. Muri 7-14. Battute vincenti 6-4. Battute sbagliate 5-6.

ALTRI RISULTATI: Voghiera – San Lazzaro 1-3; Cerea – San Vitale 3-2; Atletico Bologna – Altedo 3-1; Pegognaga – Polesella 3-0; Rovigo – Vignola 3-2; Montecchio – Ravenna n.d.

CLASSIFICA: San Lazzaro 16, Volley Club 14, San Vitale 13, Montale 12, Cerea e Rovigo 11, Atletico Bologna e Pegognaga 9, Vignola 8, Montecchio* e Altedo 7, Ravenna* 5, Voghiera 1 e Polesella 0.

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)