B2F – Atletico Bologna – Volley Club Cesena 3-2

17 aprile 2011

GIULIA AMBROSINISconfitta deleteria per il Volley Club Cesena che cade sul campo dell’Atletico Bologna e si vede sfuggire anche l’ultimo piazzamento disponibile per i play-off che adesso sono un traguardo ormai irraggiungibile, a due giornate dal termine. Dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Cerea, l’entusiasmo in casa cesenate era alle stelle e coach Pedrelli ha confermato la formazione vincente: Poggiali in regia, Beccaria opposto, Suzzi e Bersani in banda, Cancellieri e Socci al centro e Sassi libero. Le bolognesi di Borgo Panigale, guidate da coach Parlatini rispondono con la palleggiatrice Calanca, l’opposto Bina, le schiacciatrici Lucchetti e Di Stefano, le centrali Manni e Albertazzi e il libero Griggio. Dirigono l’incontro Luca Giannini e Ilenia Rossi di Grosseto.

PRIMO SET: Parte forte il Volley Club che dopo aver perso il primo punto dell’incontro, piazza un parziale di cinque punti consecutivi e costringe il coach bolognese a chiamare time-out (1-5). Cesena mantiene sempre il comando delle ostilità anche quando l’Atletico tenta di riportarsi in corsa dal 12-16 al 15-16. Suzzi e compagne però cambiano passo e chiudono il set con un parziale di nove punti a uno. 17-25

SECONDO SET: Sembra tutto facile per il Volley Club che però come spesso accaduto in stagione si culla troppo sulle proprie capacità e lascia strada al Bologna in avvio di secondo parziale. Sul 13-11, sale in cattedra Beccaria che con quattro punti porta le sue avanti 13-17. Le emiliane non mollano e si riportano in parità a quota 19. Nel combattuto finale la spuntano proprio Lucchetti e compagne che chiudono il parziale alla seconda opportunità. 25-23

TERZO SET: Cesena non riesce a riattaccare la spina e pronti-via, l’Atletico è avanti 4-0. Pedrelli prova a chiamare time-out, ma Bologna allunga ancora (8-2). La squadra di Parlatini conduce in scioltezza contro un esangue Volley Club che non riesce a fermare l’emoragia Lucchetti che trova facilmente spazio tra le maglie larghe della difesa cesenate. Le bolognesi si portano 18-11 prima e dopo un primo piccolo tentativo di rimonta ospite ancora avanti di sei punti (23-17). Con cinque punti consecutivi, di cui tre muri di fila di Socci, Cesena si riporta sotto (23-22). Il recupero viene però vanificato da due errori consecutivi e Bologna si porta due set a uno. 25-23

QUARTO SET: Compromessa ormai ogni speranza play-off, il Volley Club prova a salvare almeno la faccia. L’Atletico è avanti alla prima sosta tecnica 8-4, ma con un parziale di cinque punti a zero, le romagnole mettono la testa avanti (8-9). Si prosegue punto a punto fino al pari 19, quando Cesena con un 2-6 da grande squadra chiude il set e rimanda il verdetto al tie-break. 21-25

QUINTO SET: Nulla da fare però per Suzzi e compagne al tie-break. Bologna rialza il livello di gioco a quello del secondo e del terzo set e lascia soltanto le briciole alle romagnole. Dopo un 7-1 terrificante, si cambia campo sull’8-3. Il set e la partita sono ormai compromessi e la rimonta a tre lunghezze sull’11-8 viene vanificata dal quattro a uno bolognese che chiude l’incontro. 15-9

Il Volley Club si vede con questa sconfitta sfuggire dalle mani anche il piazzamento play-off che sembrava ad un certo punto della stagione al sicuro. La squadra di Pedrelli paga un andamento deficitario in trasferta dove, esclusa la vittoria di San Lazzaro alla prima giornata, non è mai riuscita a dare fastidio a nessuna delle prime 8 squadre del campionato, uscendo sconfitta anche da partite sulla carta abbordabili come quella di Pegognaga o quella odierna. Dopo la sosta pasquale, per Cesena l’occasione di chiudere imbattuta la stagione al Carisport ed ottenere almeno questa magra consolazione e confidando magari in notizie inattese dagli altri campi.

ATLETICO BOLOGNA: Scagnolari, Calanca, Molinari ne, Manni 15, Albertazzi 10, Lucchetti 22, Di Stefano 17, Farabegoli ne, Bina 11, Camporini 1, Rosini, Griggio (libero). All. Parlatini

CESENA: Cancellieri 10, Socci 11, Suzzi 13, Ambrosini, Poggiali 3, Gardini ne, Balzoni ne, Sassi (libero), Bersani 18, Beccaria 25, Di Fazio ne. All. Pedrelli

NOTE: Durata 2h e 10min. Punti 103-105. Errori 18-15. Muri 7-12. Battute vincenti 9-7. Battute sbagliate 7-11.

ALTRI RISULTATI: San Vitale – Polesella 3-0; San Lazzaro – Vignola ND; Voghiera – Ravenna 1-3; Montale – Altedo 3-2; Rovigo – Montecchio 3-0; Cerea – Pegognaga 3-0.

CLASSIFICA: Cerea 59; Rovigo 55; San Lazzaro* 54; Volley Club 53; Montecchio e Montale 44; San Vitale 39; Vignola* 32; Altedo e Atletico Bologna 27; Pegognaga 23; Ravenna 21; Voghiera 14; Polesella 9. [* = una partita in meno]

Disegno senza titolo

Seguici su Instagram

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
loghi istituzionali sito
Disegno senza titolo (1)