Volley Club Cesena B1 donne L’Elettromeccanica Angelini costringe San Giustino alla ‘bella’ (2-3)

25 febbraio 2019

Cesena

Con un organico ridotto all’osso e falcidiata dagli infortuni (al forfait di Giulianelli si è aggiunto quello di Errichiello), l’Elettromeccanica Angelini Cesena ha sfiorato il successo, uscendo sconfitta solo al tiebreak 2-3 (25-18, 23-25, 25-23, 8-25, 9-15) nel match casalingo contro San Giustino, valido per la quarta giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile. Nonostante il ko, le bianconere restano saldamente al 3° posto in classifica (l’ultimo valido per l’accesso ai playoff) con 3 punti di margine sul Trevi. Sabato prossimo le bianconere saranno di scena ad Ancona sul campo della penultima, con la possibilità di riprendere subito la marcia.

Coach Simoncelli, appurata l’indisponibilità di Errichiello, ha affidato il ruolo di opposta titolare alla sedicenne Polletta, al debutto nello starting six, e capace di tenere il campo con buona personalità nonostante il peso e l’importanza della partita. La partenza delle cesenati (da 16-13 a 21-15 nel primo set) è stata incoraggiante. Il successo 25-18 ha ‘svegliato’ le ospiti che, nel 2° parziale, si sono rimboccate le maniche, dando vita ad un set molto equilibrato e concluso solo sul filo di lana (23-25). Con buone percentuali in ricezione e attacco, nel 3° set l’Elettromeccanica Angelini ha ripreso a macinare gioco, affondando i colpi (16-11 e 21-17). L’arrivo in volata ha premiato Rubini e compagne di nuovo di una incollatura (25-23). Il 4° parziale si è rivelato un monologo delle umbre, mentre il tiebreak è stato equilibrato solo nella fase centrale (7-10), finché le ospiti – al limite delle 2 ore di gioco – hanno spinto sull’acceleratore (9-15).

Top scorer del match è risultata la capitana bianconera Rubini (22 punti), capace di piazzare anche un buon 41% in ricezione. Bene è andata anche l’altra schiacciatrice Frangipane (21 punti col 40% in ricezione), mentre in seconda linea, il libero Fabbri ha mandato agli archivi uno score del 50% in ricezione.

Il tabellino:

Elettromeccanica Angelini Cesena-San Giustino 2-3

(25-18, 23-25, 25-23, 8-25, 9-15)

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Polletta 6, Gardini 12, Furi 3, Rubini 22, Frangipane 21, Bertolotto 6; Fabbri (L); Drapelli, Marchi; ne: Errichiello, Giulianelli, Grassi, Pasi. All. Simoncelli.

SAN GIUSTINO: Betti, Borelli 12, Galetti (L), Mearini 18, Silotto 9, Tosti 15, Romani 13, Mezzasoma 1, Giordano 2; ne: Marinangeli, Leonardi. All. Gobbini.

Arbitri: Lorenzin e Sorgato.

La classifica della B1 femminile dopo 17 turni (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Macerata 48; Montale 41; Elettromeccanica Angelini Cesena 38; Trevi 35; Altino, San Giustino 33; Capannori 32; Castelfranco Sotto 24; Empoli 18; Perugia 17; Quarrata 16; Montespertoli 11; Ancona 7; Moie di Maiolati 4.

PRESENTAZIONE
TUTTI A BORDO! (1)
Copia di Romagna in Volley a Mirabilandia
Copia di Romagna in Volley a Mirabilandia
botton corsi vcc
1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.